Lecce: Rapinatore seriale braccato e arrestato dai carabinieri-foto

Lecce 5 dic:_ Ancora una rapina presso l’ufficio postale di via Pietro Vincenti a Lecce ma questa volta al rapinatore è andata male perché fuggendo è stato braccato dai carabinieri che nel giro di pochi secondi lo hanno bloccato e tratto in arresto .

Martena Carlo

Erano da poco passate le 14.30 e un uomo di circa 50 anni, travisato da un cappuccio della felpa indossata e da una t-shirt avvolta attorno al collo a coprire la parte inferiore del viso, si è introdotto all’interno dell’ufficio postale e, minacciando gli impiegati con un cacciavite, li ha costretti a consegnargli il denaro in cassa. prelevata la somma è fuggito percorrendo via benedetto croce dove però è stato notato da alcuni militari della stazione carabinieri di Lecce che si trovano a pochi passi, allertati anche da alcuni passanti.

I carabinieri si sono messi all’inseguimento dell’uomo e sono riusciti a bloccarlo dopo pochi metri all’altezza di piazza partigiani, tra loro, ad acciuffare materialmente il rapinatore  proprio il comandante della stazione il luogotenente Luigi Petrone con uno dei suoi uomini.

Bloccato l’uomo sono stati svolti i primi atti d’indagine, tra i quali raccogliere le testimonianze e quantificare il bottino ammontante a quasi 4.000 euro.

Successivamente per Carlo Martena questo il suo nome, quarantasettenne di Lecce, si sono aperte le porte della casa circondariale di Lecce su disposizione del magistrato di turno e dovrà rispondere di rapina aggravata. presso l’ufficio postale nel frattempo è giunta un’ambulanza poiché due dipendenti hanno accusato un malore a seguito dell’evento.

Il comandante provinciale carabinieri di Lecce, col. Giampaolo Zanchi, si e’ personalmente complimentato con i militari operanti per i quali ha avuto parole di apprezzamento evidenziando il coraggio e la determinazione con la quale hanno operato assicurando alla giustizia il rapinatore.

Lascia un commento