Lecce: Giovane donna dedita allo spaccio di stupefacenti. Arrestata dai carabinieri

 Lecce, 12gen_Controlli antidroga su Lecce da parte dei Carabinieri che hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, una 25 enne del luogo.

Nella serata di ieri, infatti, i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia Carabinieri di Lecce, in pieno centro hanno attuato una serie di servizi con numerosi controlli sul territorio comunale.

In una via del centro, a seguito proprio dell’osservazione di un anomalo andirivieni di persone da una palazzina, i militari hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione di:

 Longo Ludovica, classe 1993, la stessa a seguito di perquisizione domiciliare e personale è stata trovata in possesso di:

       gr. 36,2 “Cocaina” confezionata in parte in dosi;

        gr. 166 “Marijuana” parte già suddivisa in singole dosi;

        gr. 107 “Hashish”;

       un bilancino precisione;

       la  somma contante €. 1.798.

Tra gli stupefacenti da sottolineare che è stata trovata una qualità di marijuana denominata “skunk” una qualità di canapa ricavata dal miscuglio delle varietà indica e sativa, in voga negli anni ’80.

La ragazza è stata pertanto accompagnata presso il comando di via Lupiae e, dopo le formalità di rito, accompagnata presso la casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorita’ giudiziaria  mentre gli stupefacenti, il denaro ed il materiale da confezionamento sono stati sottoposti a sequestro.

 

L’operazione rientra in una più ampia gamma di servizi intensificati disposti dal comando provinciale carabinieri di Lecce e finalizzati a contrastare i reati in genere, in particolare reati predatori e lo spaccio di stupefacenti,  sul territorio del comune di Lecce e di quelli limitrofi.

Commenti chiusi