Nardò, piazza Salandra: Torna la banderuola segnavento sulle campane dell’ex pretura

Nardò 18 febbraio_ Qualche tempo fa per consentire la riparazione-sostituzione di una delle campane della torre dell’orologio situato in Piazza Salandra, fu rimossa  la banderuola segnavento montata sulle stesse campane.

Ultimati i lavori,  le campane vennero rimesse al loro posto. Non così fu per la banderuola segnavento che le sovrastava.

Un gruppo di cittadini solitamente frequentatori della piazza, perchè soci di alcuni circoli o titolari di attività commerciali cercarono invano informazioni sulla banderuola.

Considerato il lungo lasso di tempo trascorso e gli scarsi risultati delle ricerche il gruppo di cittadini decise di farsi promotore di una iniziativa civica commissionando (a proprie spese) la realizzazione di una nuova banderuola segnavento perfettamente identica all’originale andata smarrita.

L’incarico fu affidato al noto artista neretino Daniele Dell’Angelo Custode il quale accettò con entusiasmo l’incarico.

Venne consegnata una foto storica della banderuola segnavento.

Oggi il lavoro del maestro Dell’Angelo Custode è terminato e il gruppo promotore dell’iniziativa donerà all’Amministrazione Comunale di Nardò la copia esatta della banderuola.

La cerimonia di consegna sarà inserita nel calendario del programma dei festeggiamenti civili.

Alle ore 17,00 di Martedi 20 febbraio, giorno della Festa del Santo Patrono, prima dei cento tocchi di campane della torre dell’orologio in Piazza Salandra si  procederà alla consegna ufficiale della banderuola segnavento all’Amministrazione Comunale che provvederà poi al collocamento della stessa nel luogo ove è sempre stata.

I commenti sono chiusi.