La Segreteria e il Direttivo del Partito Democratico esprimono preoccupazione e sdegno per il clima provocatorio ed intimidatorio al quale sono  ormai  inspirati i Consigli Comunali nel Comune di Nardò

Nardò, 12 marzo_La Segreteria e il Direttivo del Partito Democratico, preso atto del comportamento aggressivo, violento ed offensivo manifestato nei confronti dell’opposizione nelle persone dei Consiglieri Comunali Siciliano e Piccione, specificamente nella seduta del Consiglio Comunale del 2 marzo scorso, esprimono preoccupazione e sdegno per il clima provocatorio ed intimidatorio al quale sono  ormai  inspirati i Consigli Comunali nel Comune di Nardò.

Stigmatizzano inoltre, la totale inerzia degli organi di garanzia del Consiglio Comunale stesso, che lungi dall’intervenire, sembrano quasi divertiti dai vari episodi nei quali si manifestano forme di arroganza e di sopraffazione, inconciliabili con le funzioni che sono chiamati a svolgere in seno al Consiglio Comunale.

Ormai viene violata sistematicamente ogni regola di democrazia. Sia certa l’Amministrazione Comunale di Nardò che i Consiglieri del PD continueranno a svolgere con forte senso di  responsabilità’ il ruolo di opposizione  che istituzionalmente gli compete.

 

La Segreteria cittadina

 

Il Direttivo

Commenti chiusi