Apprendistato e “bottega scuola”. Passa in Commissione il ddl Bozzetti (M5S): “Darà un contributo all’occupazione pugliese”

Bari,17 maggio_ “Finalmente è stata approvata in VI commissione la legge da noi voluta per la la promozione dell’apprendistato e la valorizzazione degli antichi mestieri. Un provvedimento che assorbe gran parte della nostra proposta di legge sull’occupabilità dei giovani pugliesi presentata quasi due anni fa”.

Così il consigliere del M5S Gianluca Bozzetti in seguito all’approvazione in VI Commissione Consiliare del disegno di legge “Disciplina dell’apprendistato e norme in materia di “bottega scuola””

In particolare la legge sostiene progetti per la valorizzazione e il recupero degli antichi mestieri, anche attraverso l’utilizzo delle “botteghe scuola” e con il supporto del “maestro artigiano”. Tra le altre novità introdotte grazie agli emendamenti presentati dal M5S c’è anche la norma che prevede la promozione dei contratti di apprendistato nei distretti produttivi e tecnologici pugliesi e l’introduzione di un’attività di monitoraggio in capo all’osservatorio del mercato del lavoro che, anche d’intesa con le articolazioni territoriali dell’ispettorato del lavoro, definisca azioni per evitare l’utilizzo distorsivo dell’apprendistato.

“Nonostante i ritardi della Regione Puglia – dichiara Bozzetti – finalmente siamo riusciti ad approvare una legge che da un lato vuole ridare slancio a quei settori oggi in crisi ma che rappresentano un patrimonio per l’intera Puglia e dall’altro punta a valorizzare il capitale umano dei giovani pugliesi. Siamo sicuri  che questa legge darà un grosso contributo all’occupazione pugliese”.

Lascia un commento