Arrivano i paletti per automobilisti indisciplinati a Portoselvaggio

Nardò,4 agosto_ Azioni coercitive probabilmente antiestetiche, per la pignoleria dei detrattori di questa amministrazione, quelle che vi proponiamo dalle nostre immagini. Paletti delimita carreggiata a iosa tanto da apparire un componente di arredo, con un esponenziale visibilità la notte, nella quasi incontaminata zona tanto ambita dai turisti che vengono a scoprire la bellezza in luogo del parco regionale di Portoselvaggio.

 Azioni che denotano un denominatore comune che da anni colpisce le nostre strade: la mancanza di rispetto delle regole. Regole che vanno rispettate e fatte rispettare per il vivere comune e soprattutto per quell’ordine pubblico necessario quando il territorio è invaso,pacificamente, da turisti e affini.

Segnaletica verticale presente ma disattesa da locali e ospiti che non si fanno pregare in fatto di adeguarsi ai cattivi e pessimi esempi.

Le aree adibite a parcheggi presenti e funzionali, ma la pigrizia e la maleducazione sono un denominatore comune che persevera da anni e che qualcuno ha anche la faccia tosta di manipolare a suo infimo interesse.

Occorre rimboccarsi le maniche per garantire quella sicurezza stradale non a fatto compiuto; occorre fare prevenzione soprattutto nella manutenzione ordinaria della segnaletica verticale e orizzontale molte volte una delle concause di sinistri. Una scelta forse impopolare ma necessaria quando si vuole risolvere un problema con azioni e non con il solo pensiero …

Lascia un commento