Nardò. via Bonfante ultimati i lavori di messa in sicurezza Mellone: “Abbiamo restituito alla città un’area da anni abbandonata e pericolosa”

Nardò,09 agosto_Non sono serviti a nulla, come al solito, le critiche sterili dei detrattori di questa amministrazione su una delle tante prese di posizione come la messa in sicurezza di un tratto stradale e pedonale pericoloso di via Bonfante .

Come ricorderete il tratto in questione è stato all’attenzione della cronaca locale per i continui disagi causati dalle radici di due secolari Pini mediterranei che sono stati divelti per garantire così il completamento dei lavori del marciapiede interessato . Non mettiamo in dubbio poi le contestazioni di autorevoli voci che anche oltre Adriatico hanno elargito “anatemi” ad ex amici, ma scelte dolorose a vantaggio di una comunità sono spesso necessarie.

Così scrive sul suo profilo di facebook il primo cittadino a lavori ultimati. “Abbiamo restituito alla città un’area da anni abbandonata e pericolosa. Il marciapiede era divelto e ingenti erano i danni alle costruzioni dei privati. I sinistri si verificavano con frequenza quotidiana e le richieste di risarcimento danni erano frequenti. Abbiamo smantellato tutto sostituendo i pini con le jacaranda, rifacendo il marciapiede e il manto stradale nella zona adiacente.Alle parole preferiamo i fatti. Sempre”.

Lascia un commento