Santa Maria al bagno: “A mare pulito” Tutti al mare a pulire e rassettare

Santa Maria al bagno,9 settembre_ Rosa B. Spano_Tutti armati delle più belle  intenzioni sono partiti all’alba, perlustrando e ripulendo  i fondali e le scogliere delle nostre marine , un gruppo formato da circa 55 persone di varie età la più giovane Maddalena di 8 anni ed il meno giovane papà Tommaso Zuccalà di 66.
C’erano salentini , turisti italiani e stranieri ed ha partecipato persino un turista  americano, fra questi c’erano anche nuotatori agonisti  ed ex agonisti , tutta gente che ama queste spiagge e il nostro mare e non accetta l’inciviltà dilagante  di persone che abbandonano ogni sorta di rifiuto sulle spiagge e in mare, chi ama davvero il mare ne ha cura e loro, lo hanno dimostrato una mattina di Agosto carichi di sacchi e ramazze , sono partiti alla riconquista della natura, raccogliendo più di mezza tonnellata di rifiuti specialmente sui fondali.
L’idea è venuta tre mesi fa ad un giovane galatonese, Emanuele Zuccala’ che dapprima ha coinvolto la famiglia, le sorelle Maria e Benedetta  e poi gli amici e gli amici degli amici  ed i social network , dando vita così al progetto   “A MARE PULITO”   ha specificato Emanuele che è un gruppo di volontari costituito per caso ma che potrà tranquillamente diventare un’ associazione considerata  la serietà dei partecipanti.
Ha collaborato  in questa circostanza  l’Associazione  “PULITO E’ PIU’ BELLO” di Luigi Migliaccio che solitamente si occupa delle campagne galatonesi e dintorni, insieme si è più forti e i risultati arrivano, bisogna insegnare alle giovani generazioni un po’ di senso civico e Maddalena come abbiamo letto ha dato un ottimo esempio, bisogna però ricordarlo anche agli adulti che l’hanno dimenticato che la natura va rispettata in tutte le sue forme.
Partner ufficiale dell’iniziativa è stato il Ristorante Hotel Corallo di Santa Maria al Bagno nelle persone di Mattia e Manuel Cirignaco sensibili a queste iniziative che hanno contribuito offrendo a tutti a un pranzo per rifocillarsi da tanta  fatica. Grazie ragazzi continuate così noi vi seguiremo e vi supporteremo nel vostro lavoro,il vostro impegno ci regalerà sicuramente un mondo più pulito e migliore

Lascia un commento