Il neretino Fabio Reale campione regionale di kart classe 60 mini. Un pilota in erba dalle grandi potenzialità …

Nardò,14 ottobre _ Una passione tramandata da padre in figlio. Appare una frase fatta ma se conoscente la famiglia Reale, papà Cristian e suo figlio Fabio, è una frase che trova solide fondamenta . Ma conosciamoli meglio in questa splendida e avvincente storia tutta neretina.

 

Il piccolo Reale Fabio ebbe il suo primo kart all’età di 3 anni e mezzo da suo padre, Cristian, che sin da allora gli trasmise questa passione. Sin da subito Fabio dimostrò attaccamento al kart e una particolare confidenza con il mezzo ossia dimostrò di saperci fare.

Per questo motivo suo padre decise di farlo gareggiare a livello agonistico già all’età di 6 anni facendolo partecipare al campionato regionale Puglia e Basilicata per la categoria Entry Level. Fabio disputò un ottimo campionato diventando vice campione regionale e con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto anche classificarsi al primo posto.

Anche per questo motivo all’età di 9 anni ha continuato la sua carriera agonistica iscrivendosi alla categoria superiore, la 60 Mini, cimentandosi a gareggiare così con avversari ben più grandi di lui.

L’età degli avversari però non ha intimorito Fabio che ha dimostrato di avere tanta grinta e tanta voglia di superare se stesso tanto da arrivare all’ultima gara, quella decisiva per il titolo, con un vantaggio di 5 punti in classifica sul secondo.

La gara finale si è svolta una domenica speciale esattamente il 30 settembre di quest’anno  a Martina Franca.

Fabio Reale ha ottenuto il miglior tempo in qualifica, in gara 1 e in gara 2 raggiungendo così il suo obiettivo di diventare campione regionale di Puglia e Basilicata coronando un sogno che da oggi è diventato una splendida realtà tutta neretina …

I commenti sono chiusi.