Nardò. I carabinieri arrestano un truffatore con il “pallino” dell’energia pulita

Nardò,12 febbraio_ I carabinieri della locale stazione dopo un attività investigativa a seguito di una denuncia,sono risaliti all’identificazione e all’arresto di un uomo residente a Tuglie autore di vari raggiri ai danni di ignari cittadini.

Il 47 enne imbrogliava i malcapitati con l’espediente dell’investimento nel fotovoltaico inducendo le vittime della truffa a versare sul suo conto la somma di 25 mila euro. Magro,poi, il “bottino” depositato sul suo conto corrente e sequestrato dai Carabinieri che si aggira “a fatica” seimila euro …

 

Commenti chiusi