Scorribanda notturna di furti in esercizi commerciali e nel comune di Castrignano Dei Greci (Le). Quattro salentini arrestati per furto,rapina e spaccio

Lecce,6 aprile _ Nel corso degli straordinari controlli al territorio disposti in orario serale e notturno dal comando provinciale Carabineri di Lecce al fine di prevenire la commisione di reati predatori, alle ore 01: 00 circa un equipaggio della stazione Carabinieri di Scorrano ha fermato quattro uomini della provincia a bordo di una Fiat Punto di colore nero, mentre si accingevano a fare rifornimento presso un distributore di benzina sito sulla ss16.

I militari, visto l’atteggiamento allarmato dei quattro, hanno eseguito  una  perquisizione veicolare che consentiva di rinvenire:

 oltre 300 monete per un totale di 102 euro;
 circa 200francobolli di diverso valore;
 banconote per un totale di 130 euro;
 tre passamontagna, guanti in gomma e svariati arnesi da scasso
 quattro cellulari e tre tablet marca …………………. nuovi;
 14 schede telefoniche;
 vario materiale di cancelleria;
 tre buste piene di snack e bibite;
 un paio di manette matricolate del tipo in uso alle forze di polizia

I quattro giovani, tutti gravati da precedenti per rapina, furto e spaccio di stupefacenti, non erano in grado di giustificare il possesso di tali oggetti.

Tramite un paziente lavoro di ricognizione e con il supporto dei colleghi della stazione carabinieri di Soleto giunti in ausilio, i militari riconducevano il materiale e il denaro a due furti non ancora scoperti dalle vittime.

In particolare risultava che i tablet, i cellulari e i francobolli erano stati rubati dal municipio di Castrignano Dei  Greci, insieme alle manette in dotazione al locale corpo di polizia municipale. Gli snack e i contanti invece risultavano compendio di un furto con scasso perpretrato in danno di una lavanderia a gettoni sita in Corigliano.
Entrambi i furti erano stati commessi poco prima.
Successive perquisizioni domiciliari effettuate nel corso della notte presso le abitazioni dei 4 facevano rinvenire un fucile da caccia con matricola abrasa e una modica quantita’ di sostanza stupefacente del tipo mariujana.

I QUATTRO:
• T. S. D., CL 1997 DI CUTROFIANO (LE)
• F. W. G. CL 1988 DI NEVIANO (LE)
• C.A. CL 1986 DI ARADEO (LE)
• S.S. CL 1996 DI CUTROFIANO (LE)

Venivano quindi deferiti in stato di liberta’ a vario titolo per furto con scasso, ricettazione, possesso di grimaldelli e detenzione di arma clandestina, nonche’ uno di loro veniva segnalato alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

La refurtiva riconosciuta dai proprietari e’ stata riconsegnata agli aventi diritto, mentre la restante parte del materiale e’ stato sottoposto a sequestro in attesa di accertarne la provenienza.

Lascia un commento