Il sindaco neretino Mellone, “insiste” a donare parte del suo stipendio … Un cattivo esempio per ancien régime ! Virale il suo post su facebook…

Nardò,18 agosto_ Leggendo le dichiarazioni rilasciate in queste ore su Facebook dal primo cittadino neretino per quanto riguarda la somma di 10mila euro detratta dal suo stipendio e donata ad un’associazione pone per noi che non pretendiamo nulla se non il bene di questa comunità,  un commento. Quanti di Voi,…

Continua a leggere…

L’Editoriale: La sicurezza stradale non può essere demandata al buonsenso,latitante, dei conducenti…

Nardò,. 8 luglio_ di COSIMO POTENZA _ Cronaca di una settimana appena trascorsa. Un turista  con un potente SUV a folle velocità per le strade di Nardò, semina il panico e si rende responsabile di rovinose collisioni con altre autovetture. Una città a vocazione turistica a cui le cattive abitudini…

Continua a leggere…

Mellone 2016-2018: “Stiamo affrontando problemi atavici di cui gli altri nemmeno si preoccupavano e soprattutto gli stiamo risolvendo”…

Nardò, 24 giugno_ di COSIMO POTENZA_ Un altro giro di boa quello consumato dal governo Mellone sabato 23 giugno 2018. Due anni raccontanti in non meno 55 minuti di assolo del verace primo cittadino neretino in piazza della Repubblica nel centro storico della città. Un fiume in piena nel relazionare…

Continua a leggere…

Caso Jolly Mare, San Isidoro: “Quando si dice la verità non bisogna dolersi di averla detta. La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi.” (cit. Aldo Moro)

L’antica “trolleria” del corso con il nuovo post sembra giocarsi il “Jolly” per il premio “Pulitzer dell’Arneo”. Tuttavia,questi accademici 2.0, laureati all’università di Facebook, avviluppati all’odio che macchia qualsiasi loro pensiero, più che ai fatti sono interessati alla rivalsa rispetto a chi non la pensa come loro. Riproponiamo il nostro…

Continua a leggere…

Basta con queste reazioni schizofreniche prive di reale confronto e conseguenti ulteriori cadute di stile!

Nardò 26 lug_2017_ di COSIMO POTENZA_ Un editoriale di quasi un anno fa che resta attualissimo a distanza di due anni dal mandato dell’attuale amministrazione.Lo riproponiamo come un invito alla lettura a tutti i nostri elettori, estremi compresi. Indipendentemente dal colore dei propri partiti, casacche, calessi e finimenti vari a…

Continua a leggere…

La circolare Gabrielli manda in pensione gli eventi minori? Da riscrivere i cartelloni eventi all’aperto con un occhio alla “corporazione di mutuo soccorso” affidata alle amministrazioni comunali.

La circolare Gabrielli mette a dura a prova i nervi di organizzatori “improvvisati” di eventi minori legati a doppio filo con il territorio.  Vincoli restrittivi attuati tassativamente ,dopo i fatti di Torino, che hanno determinato un incremento di azioni sulla sicurezza  in aree urbane dove si prevede un flusso notevole…

Continua a leggere…

25 aprile festa della Liberazione. “La coerenza è comportarsi come si è, e non come si è deciso di essere.”

Il 25 aprile festa nazionale dovrebbe sancire una comunione di intenti condivisibile per tutti i cittadini italiani in quella Repubblica Democratica italiana che con la sua più alta espressione di libertà dettata dai 139 articoli della Carta Costituzionale, ha reso liberi i pensieri, le azioni e le condivisioni di una…

Continua a leggere…

Mellone e il suo tallone di Achille: Un Sindaco di tutti meno gli estremi !

Nardò, 21 marzo di Cosimo Potenza_ Una porzione della nostra comunità che, bontà delle misure messe in essere, dissente ,a prescindere, con Mellone & Co. per il loro modo di amministrare e di comunicare. Non trascorre giorno in cui le anti_opinioni al vetriolo vengono alla luce sempre e comunque con…

Continua a leggere…

Sette giorni alla fine del teatrino delle vanità. Nota,semiseria, su una campagna elettorale da dimenticare

Nardò, 27 febbraio_ La memoria non aiuta chi oggi con in tasca una tessera di partito si prende in giro con le sue stesse parole che possono apparire provocatorie, audaci e persino illuminanti. Di vero , purtroppo, c’è sempre in scena il teatrino delle vanità, piede di porco per scardinare…

Continua a leggere…

La sindrome del “bicchiere mezzo vuoto”appare il male duro da eradicare in una città, che fa dell’anti-mellonismo una ragione esistenziale

Nardò, 13 febbraio_ Lo abbiamo visto con il “Palazzo di Città” non potevamo aspettarci di meglio e di più per il Gerontocomio. Del resto, quando si sfiorano i monumenti dell’insipienza politica – i brontosauri figli del compromesso di potere democristiano-socialisteggiante, che ha regolato le sorti della nostra città fino agli anni…

Continua a leggere…

Sen. Alberto Maritati:” Oggi non ci sono Ideologie e idee ne vedo molto poche”…”E’ urgente rivendicare quanto è scritto nella Costituzione”…

Nardò,31 gen_Non a caso apriamo l’ editoriale con le parole del sen. Maritati. Politico di sinistra, laico che nella sua documentata esperienza di ben tre legislature ha certamente quella conoscenza sul campo ,“politico”, a tal punto da rendere necessario riproporre fortemente la conoscenza della nostra Costituzione, per rivendicarne il contenuto…

Continua a leggere…

L’Editoriale: A proposito di lumini e non solo si ripropone lo strano caso di Pippi Mellone come direbbe la nota giornalista Flavia Perina

di COSIMO POTENZA_ Il sindaco giovane (per alcuni anche troppo, tanto da assegnargli l’appellativo tutto neretino di “Agnone”), che, però, dice e fa quello che dice, promette e mantiene le promesse e, soprattutto, crea, ogni giorno, cosi tanti e tali imbarazzi nel salotto buono “seppure usurato” poco radical e poco…

Continua a leggere…

Andare Oltre ,Il Manifesto dell’Idea. Presunzione o veggenza di un pensiero trasversale dove tutto è possibile? -video

di COSIMO POTENZA _Il pensiero Melloniano prende forma e modus operandi nella neofita esperienza di governo la mattina del 20 giugno 2016, dopo che il bastione del partito democratico era caduto sotto le cannonate inflitte da una coalizione trasversale vincente incuneata fra una vecchia politica litigiosa,egoista e dalla vista corta.…

Continua a leggere…