Il Punto: Strisce blu panacea di un economia al tracollo ?

Una notizia di pochi giorni fa parlava come commercianti e affini si lamentavano della mancanza delle strisce blu poste nelle arterie principali della città colpevoli, secondo loro, di mancati guadagni dovuto quasi alla necessità primaria dell’avventore di trovare il parcheggio, ovviamente, in prossimità dell’esercizio commerciale. Una notizia che colpisce in…

Continua a leggere…

Appunti “disordinati”su Untori,Guelfi & Ghibellini …

Non occorre essere dei geni per comprendere che l’informazione ha posto dei limiti a chi ha cuore conoscere la verità nella sua forma, squisitamente, oggettiva. Oggi siamo vittime, nostro malgrado, delle cattive e pericolose informazioni sfornate da presunti “pescivendoli” che cercano di indottrinarti secondo un copione machiavellico, dettato dalla convinzione,…

Continua a leggere…

Tarricone: “Dall’Ospedale al….cimitero il passo è breve”. Il Lunedì nero di Pippi

Centro Studi  ” Salento Nuovo”  Lucio Tarricone Nardò 31 ott:_ I neretini ci perdoneranno l’umorismo nero utilizzato per commentare le ultime debacle del Sindaco “nè nè”. Il Sindaco Mellone non dimenticherà facilmente Lunedì 30 ottobre. Dopo essere stato sbugiardato in mattinata nella conferenza stampa dalla Direttrice della ASL e perfino dalla sua…

Continua a leggere…

Il Punto.”Noi siamo ANNA FRANK”. Un paese senza memoria, un paese senza speranza

Centro Studi ” Salento Nuovo”    Lucio Tarricone     Il vile gesto di una frangia di tifosi laziali che per “offendere” i tifosi romanisti hanno prodotto degli adesivi con il volto di Anna Frank, la ragazza ebrea morta trucidata dalla canaglia nazifascista nel campo di sterminio di Bergen-Belsen nel 1945, indossante la maglia della…

Continua a leggere…

PD. Morciano (area Renzi) frantuma le ambizioni espansionistiche dell’Ultrapolitica. Dura sconfitta all’asse Emiliano-Capone-Antonica a Lecce

Una mazzata o una sconfitta , “fate vobis”, quella rimediata dall’asse Emiliano_Capone_Antonica nella tornata elettorale per l’elezione del segretario provinciale del PD leccese. Sfuma così le mire del sindaco di Gallipoli,Stefano Minerva, di entrare nei vertici provinciale spianando così la strada a quell’ultrapolitica MellonEmilianismo che sta mietendo consensi con il…

Continua a leggere…

Tarricone. Turismo: Ma perché si danno sempre “i numeri”…incompleti?

Nardò 19 ott:_ Centro Studi “Salento Nuovo”Lucio Tarricone _L’amministrazione Mellone prosegue nell’azione di autoesaltazione e autocelebrazione fine a se stessa con una informazione parziale e fuorviante. Il sindaco Mellone e l’Assessore Puglia commentando i “dati” dello IAT Nardò che dimostrerebbero un “aumento” dei turisti nella nostra Città si accreditano meriti, se i numeri fossero…

Continua a leggere…

Museo della Preistoria. Tarricone: “Inaugura tu che mi vien da…ridere”…-video

Nardò 7 ott:_Centro Studi  ” Salento Nuovo”   Lucio Tarricone .  “Il polo museale neretino è ormai una realtà”: così su facebook, lo scorso 5 maggio l’assessore comunale alla Cultura Mino Natalizio  ha festeggiato l’imminente inaugurazione del Museo della Preistoria, che aprirà i battenti sabato 14 maggio” (2016 n.d.r) Come si desume dal…

Continua a leggere…

Appunti disordinati di viaggio nella politica pressappochista cittadina: La questione morale una perfetta sconosciuta

Nardò 4 ott:_ di COSIMO POTENZA_ Dov’è la sinistra ?… Dov’è la destra …in città? Una domanda  sincera, schietta che poniamo ai nostri lettori e ai lobotomizzati, schiera che si infoltisce con disarmante continuità visto ciò che offre la lettura quotidiana dei social. Domanda che crediamo, in buona fede, pertinente,…

Continua a leggere…

Dell’Anna. Nardo’: un territorio senza identità e senza programmi

 Nardò 27 sett:_ Rino Dell’Anna_ L’estemporaneità, l’improvvisazione e la superficialità con cui la “rivoluzionaria”  Amministrazione Comunale Mellone fino ad oggi ha inteso affrontare alcune tematiche riguardanti il territorio ed il suo assetto, un esempio per tutti  è quello della “Sarparea”, suscita forte preoccupazione e lascia gli addetti ai lavori sconcertati…

Continua a leggere…