Il saccente … piccole regole per sopravvivere agli untori 2.0 dell’informazione “dè noantri”

Avete mai notato che la gente ne sa molto di più quando cercate di dire qualcosa, che non quando chiedete qualcosa?…Questi appunti frutto di tante letture a riguardo non sono diretti ai saccenti, non si riconoscerebbero tali, ma a tutti gli altri che li subiscono, forse tra queste righe troveranno…

Continua a leggere…

Con l’ignoranza si scende alla servitù, con l’educazione si ascende alla libertà…

LA VITA E’ UN LAVORO CHE OCCORRE FARE STANDO ERETTI! QUANTI UOMINI E DONNE GIRANO LA TESTA E TACCIONO DAVANTI ALLE INGIUSTIZIE E ALL’INGORDIGIA DELL’IMPERIALISMO-CAPITALISTA CHE STA DILANIANDO IL PIANETA? DICONO I SAGGI CHE: QUANDO GLI ABUSI VENGONO ACCOLTI CON LA SOTTOMISSIONE, IL POTERE USURPATORE NON TARDA A CONVERTIRLI IN…

Continua a leggere…

Otium: Tutto scorre …

Πάντα ρέι, tutto scorre. Apro gli occhi un mattino di marzo, metto a fuoco e lascio che il cervello riprenda la sua attività giornaliera. Lentamente tutto riprende forma, tutto attorno a me emette il suo suono naturale. Le coperte sono calde, la voglia di lasciarle non è mai abbastanza, i…

Continua a leggere…

I 7 (inevitabili) sì capitali

“Chi è senza peccato scagli la prima pietra”. No, non siamo in Chiesa e nemmeno al catechismo, durante l’ora settimanale. Lasciamo dunque da parte incenso e preghiere e immergiamoci in uno spirito decisamente più profano. Parliamo di vizi, dei sette vizi capitali. Quell’insieme di peccati che proprio non riusciamo ad…

Continua a leggere…

Il Ronzio…

Sarà che i tempi cambiano, sarà che le mode subiscono dei corsi e ricorsi storici di vichiana memoria, ma l’attuale fisionomia di cui è caratterizzato il (mal)costume del perbenismo, in voga fra molti, mi lascia alquanto perplessa. Tra le strade e nelle relazioni umane quotidiane, noto sempre più un moralismo…

Continua a leggere…

Otium: Vento di primavera

L’ingresso del mese di Marzo, fra tiepidi raggi di sole e improvvisi acquazzoni, porta con sé una ricorrenza ormai ampiamente sdoganata e mercificata, resa oggetto di squallidi meccanismi economici che ne hanno tristemente inabissato la vera essenza: la festa della donna, l’8 Marzo. Dilaga sempre più di anno in anno…

Continua a leggere…

L’Investimento…

Che cosa accadrebbe se smettessimo di preservare quel sentimento così fragile, così prezioso che custodiamo in noi da tempo immemore che è la fiducia? E’ così frequente sentirne pronunciare il termine e inserirlo nella nostra frenetica consuetudine che probabilmente il suo valore intrinseco risulta ormai snaturato, quasi inaridito dai copiosi…

Continua a leggere…

In alto i cuori

C’è sempre un po’ di tatto emotivo, quasi un infantile timore nel percorrere i viali della mente. Un sentimento nel quale si confondono curiosità e ritrosia, desiderio e atarassia. Basta essere sfiorati per un solo istante da un pensiero, da un ricordo, da uno sguardo, da uno scorcio inaspettato e…

Continua a leggere…