La sindrome del “bicchiere mezzo vuoto”appare il male duro da eradicare in una città, che fa dell’anti-mellonismo una ragione esistenziale

Nardò, 13 febbraio_ Lo abbiamo visto con il “Palazzo di Città” non potevamo aspettarci di meglio e di più per il Gerontocomio. Del resto, quando si sfiorano i monumenti dell’insipienza politica – i brontosauri figli del compromesso di potere democristiano-socialisteggiante, che ha regolato le sorti della nostra città fino agli anni…

Continua a leggere…