Nardò vs Lucera

Novembre 2008 ci saluta e con esso anche la penultima giornata del campionato regionale di eccellenza pugliese. Un record per numero di partite già giocate verso il quale ho più volte manifestato la mia personale antipatia. Gli incontri infrasettimanali non giovano alla squadra e al pubblico. Gli amanti dell’arte pedatoria…

Continua a leggere…

La soluzione finale per i pini d’aleppo. Un’altra malgestita impresa dell’amministrazione Vaglio

Il Comitato per la Tutela del Paesaggio di Nardò condanna senza mezzi termini la nuova iniziativa del governo cittadino, che ha dato il via ad uno scriteriato smantellamento degli alberi di pino d’aleppo dalle vie centrali della città, senza prevedere la contestuale sostituzione con altre piante. E’ noto, infatti, che,…

Continua a leggere…

Sogliano Cavour vs Nardò

Dal Club Fedelissimi Ho sempre avuto la curiosità, ma onestamente anche altrettanta pigrizia, di sapere che c’azzecca (assist di Di Pietro) Cavour con la città di Sogliano. E’ stato necessario un articolo sportivo da scrivere sulla stimata testata internet de L’Ora di Nardò, per colmare finalmente questa deficienza. E sono…

Continua a leggere…

Tagliare… le differenze!

La diversità, le differenze tra individui possono spaventare, preoccupare, essere un pretesto per discriminare, dividere o emarginare. Per i piccoli scolari del I Circolo Didattico di Nardò, invece, rappresentano una risorsa, uno stimolo per la conoscenza, un’occasione di arricchimento culturale e scambio reciproco, di integrazione e comunione di intenti, desideri…

Continua a leggere…

Nardò: lezioni o lesioni di riqualificazione urbana?

A proposito del traffico in centro il 27 giugno 2007, appariva la nota: http://www.portadimare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2164&Itemid=53 “….Nardò ha partecipato, storicamente, in maniera determinate, allo sviluppo della vita culturale del Salento e, secondo me, lo farà ancora, se, sarà in grado di recuperare le sue matrici storico-architettoniche inserite in un paesaggio ambientale di…

Continua a leggere…

La storia seppelita…

Peccato!! Stanno seppellendo la Storia della nostra Città! E nessuno fa niente! E come? Semplice! In tutto il Centro storico c’è un frenetico(?) lavorìo per la sostituzione dei basoli. Vengono rimossi (e rimessi?)quelli vetusti, quelli storici, quelli su cui sono state scritte pagine di Storia, di Lotte, di Sangue, di…

Continua a leggere…

Locorotondo-Nardò

In un campionato “loco”, annullato nei tempi di rifiato, il Nardò fa la sua visita infrasettimanale guarda caso ad un altro Loco, questa volta “rotondo”. Hanno scambiato le squadre di eccellenza con la serie A, accomunandole nelle panchine lunghe. Già, perché questi ritmi folli, non permettono di recuperare nemmeno i…

Continua a leggere…

La Settimana enigmatica…a Nardò ombelico del mondo(22-27 settembre 2008)

Dopo un inizio settimana a cielo plumbeo, alla fine l’Alitalia vola con la Cai: tutto è al capolinea. Si ri-vola all’italiana! E volano le fandonie: Veltroni è l’artefice dell’accordo, mentre il Governo, cioè Berlusconi, ha sbagliato tutto!!! Ma si crede che gli italiani siano sciocchi e creduloni, malinformati? Questa sinistra…

Continua a leggere…

L’architetto ed il Museo

Proprio in questi giorni si è accesa, nella nostra città, una dura polemica a causa di alcune appendici particolarmente discutibili, che sono apparse, improvvise, sul tetto del convento di S. Antonio. Noi Allegri Spiritelli, ci sentiamo in parte responsabili dello scempio architettonico che si sta consumando su un pezzo della…

Continua a leggere…

La Settimana Enigmatica…a Nardò ombelico del mondo (dal 15 al 21 settembre2008)

Niente di nuovo sul fronte della “San Giorgio”: a quanto sembra l’intemperanza di qualche consigliere dell’opposizione, che ha fatto scattare l’ira del sindaco, e la signorilità di altri, timorosa che l’ira diventi “funesta” (per chi, poi, non si sa!) hanno salvato il carrozzone! Si vuole, da parte della minoranza, che…

Continua a leggere…

La Settimana Enigmatica…a Nardò ombelico del mondo(8-14 settembre 2008)

Mentre l’Alitalia sembra che possa volare con l’Acai, nonostante le iatture inviate dalle forze antigovernative perché fermamente convinte che Berlusconi bluffasse in campagna elettorale, quando assicurava che esisteva una cordata di imprenditori italiani pronti ad intervenire contro il fallimento, è certo che la Puglia non potrà speditamente correre sulle rotaie,…

Continua a leggere…

I mostri di Nardò

Una delle tappe fondamentali – e quasi vitali – dei miei, ormai rari, soggiorni neretini è Santa Caterina. L’ultima volta, dato lo stato dei lavori (annosi) di riqualificazione della strada Nardò-Pagani, ho scelto, per recarmi al mare, il percorso alternativo che ogni neretino dai 14 anni in su conosce: la…

Continua a leggere…