Pronti 360.000 euro per il rifacimento del manto stradale della circonvallazione cittadina

 

Al via dunque il restyling

 per Via Duca degli Abruzzi, Via Grassi, Corso Galliano, Via Roma e Via Regina Elena, praticamente le arterie più importanti della Città.

L’ok definitivo è giunto ieri  in tarda mattinata, quando un fax inviato da Roma ha confermato l’approvazione da parte della Cassa Depositi e Prestiti del mutuo concesso al Comune di Nardò, che stanzia circa 360.000 euro per interventi di recupero delle strade della circonvallazione cittadina.

Si tratta di un intervento molto atteso dai cittadini, ormai costretti a muoversi da lungo tempo su strade in condizioni a dir poche critiche, con il manto stradale mal ridotto o talvolta dissestato, causa tra l’altro di non pochi inconvenienti in termini di sicurezza e di infortuni.

Per non parlare delle ripercussioni legate agli innumerevoli contenziosi attivati contro il Comune dai privati cittadini, in conseguenza di incidenti o infortuni causati dalle pessime condizioni delle strade.

Finalmente, adesso arrivano i fondi e già nei prossimi giorni sarà possibile dare concreto avvio ai lavori. Le procedure di gara infatti sono già state espletate e dunque c’è già una impresa pronta ad effettuare i lavori. Qualche giorno per le ultime formalità e i lavori per il rifacimento del manto stradale avranno immediato inizio.

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Antonio Vaglio, che sottolinea come finalmente
 “ l’Amministrazione Comunale è in grado di fornire una risposta concreta ad uno dei problemi più sentiti dalla cittadinanza, la cui soluzione era attesa da lungo tempo”.

“Si tratta – dichiara il Vice Sindaco Salvatore De Vitis – di un altro importante traguardo raggiunto, reso non semplice dalle complessità tecniche legate alla concessione del finanziamento. Siamo riusciti ad accelerare l’iter burocratico ed a cantierizzare l’intervento in tempi rapidissimi, grazie all’intenso lavoro di raccordo e sensibilizzazione portato avanti in questi mesi, mantenendo fede ad uno dei maggiori impegni presi in conferenza stampa a fine gennaio”.

“Decisamente proficua la sinergia realizzata con il Vice Sindaco De Vitis  – conclude l’Assessore ai Lavori Pubblici Gustavo Petolicchio – che ha consentito di esercitare una positiva azione di sensibilizzazione e di sollecito presso la Cassa Depositi e Prestiti, in grado di sbloccare rapidamente i finanziamenti. Ulteriori ritardi infatti avrebbero rimandato tutto di un anno, con buona pace dell’urgenza – molto avvertita in Città – di intervenire rapidamente per migliorare le condizioni delle principale strade cittadine”

I commenti sono chiusi.