Quando la cooperazione tra le istituzioni

 diventa energia potenziale al servizio del territorio, nascono nuovi spazi a vantaggio della creatività e dello sviluppo. Così cambia la Puglia per l’attracco di nuove idee, due cineporti a Bari e Lecce.
E’ stato inaugurato dall’Apulia Film Commission giovedì 13 maggio, il Cineporto salentino. Il centro culturale riconosciuto a livello internazionale nasce all’interno delle “Manifatture Knos” a Lecce. L’area potrà ospitare numerosi progetti culturali interdisciplinari e si estende su una superficie di 4mila metri quadrati. Circa 500 metri quadrati sono dunque a disposizione delle produzioni cinematografiche e audiovisive con uffici con connessioni wi-fi, linee telefoniche e fax, sale casting, sala trucco e parrucco, costumi, deposito scenografie, ampio parcheggio cinemobili, bar e spazi per allestire mostre e installazioni. La Puglia quindi diventa sempre più un attrattore culturale e amplia ulteriormente la propria offerta di servizi e finanziamenti messi a disposizione di produttori, maestranze, artisti e cittadini.



La struttura leccese, affiancandosi a quella già funzionante di Bari, va ad arricchire il sistema regionale sommandosi alla straordinaria varietà delle location e all’offerta di risorse umane e servizi specialistici già esistenti. Un Cineporto realizzato in Puglia dall’Apulia film Commision da parte del suo presidente Oscar Iarussi, che ha messo in evidenza “una concordia istituzionale vista raramente”. “Abbiamo coltivato la particolare perversione di essere insieme visionari ma concreti”, ha detto Iarussi.

 “Questo non è solo il luogo del cinema per la Puglia, ma il luogo del cinema per il Sud e per il Mediterraneo”. Tra i tanti presenti, la vice presidente della Regione Loredana Capone, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, l’assessore alla Cultura e vice presidente della Provincia di Lecce Simona Manca, per le Manifatture Knos Michele Bee, il vice presidente di di Apulia Film Commission Gigi De Luca, il rettore dell’Università del Salento Domenico Laforgia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi