Riordino della Puglia prima di Tutto

La Puglia prima di tutto si da un nuovo assetto.

All’indomani delle dimissioni del Segretario Bruno Capuzzello, infatti, il leader del partito Mino Frasca ha convocato la direzione. Durante la riunione, oltre ai doverosi ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto dal segretario Capuzzello, sono stati conferiti i nuovo incarichi istituzionali.

All’unanimità è stato eletto Segretario l’avvocato Maurizio Sanasi. Inoltre sono stati nominati due nuovi vice segretari: Alessandro Presta e Massimo Mazzarella. Cassiere e vice cassiere saranno rispettivamente Salvatore Tondo e Francesco Calabrese. E’ stato inoltre nominato Segretario amministrativo il dottore Ernesto Portorico. Riconfemato Presidente Fabio Capone. Il portavoce de La Puglia prima di tutto sarà Roberto De Pace. Nell’ottica del potenziamento del movimento, inoltre, sono stati nominati il responsabile del movimento giovanile Antonio Giuranna e la responsabile del movimento per le pari opportunità Ivana Rizzo.

“Innanzi tutto- dichiara Mino Frasca – un doveroso ringraziamento va al Segretario ed amico Bruno Capuzzello con il quale mi lega oltre all’amicizia fraterna anche un lungo percorso politico che ci ha visto crescere fino a diventare il primo partito della nostra città. Era doveroso, però, ripartire immediatamente per arrivare pronti alle prossime elezioni che vedranno il nostro partito sicuro protagonista. In quest’ottica l’intera segreteria ha deciso di nominare quale nuovo Segretario Maurizio Sanasi. Una figura di sicuro spessore che saprà dare una nuova linfa all’intero movimento. Presto saranno assegnati gli ulteriori incarichi che andranno a completare il direttivo del partito”. Intanto Giuseppe Zacà, eletto Consigliere del Quartiere Marine tra le fila di AN approda ne La Puglia prima di tutto.

“Ho avuto modo di seguire da vicino la campagna elettorare del candidato Mino Frasca – dichiara Zacà – e di “frequentare” la sede del partito, avendo modo di apprezzarne la struttura. A partire dai consiglieri comunali, dal Segretario, al Presidente ed a tutte le varie componenti. Inoltre ho avuto modo di “conoscere” meglio il consigliere provinciale Mino Frasca, del quale mi ha subito colpito la disponibilità e la tenacia nell’affrontare le tante problematiche della nostra città. Il mio ingresso ne La Puglia prima di tutto – continua Zacà – rappresenta un aprodo naturale poichè, provenendo dall’associazione Nardò Futura che nella sua quasi totalità ha sostenuto Frasca nell’ultima tornata elettorale, è divenuto appunto naturale il mio ingresso in questo partito. Ovviamente – conclude – il mio impegno continuerà come sempre nel tentativo di dare le migliori risposte a coloro che hanno voluto la mia elezione”.

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.