L’ “Osservatorio sulla città”, esprime apprezzamento

 e coglie con favore, i lavori che saranno effettuati nei locali del Sedile in piazza Salandra. La ristrutturazione prevista, per il locale storico, potrebbe rappresentare il primo ‘tassello’ capace di dare inizio alla, tanto attesa, fase ‘rivitalizzatrice’ del centro storico. L’ “Osservatorio sulla città”, da tempo, infatti, auspica al più presto, anche l’uso, con apposita delibera, delle ‘prime stanze’ o ‘stanze di entrata’ dei numerosi circoli nella piazza, da adibire a possibili spazi usufruibili da giovani cittadini per riunirsi.

 Ciò produrrebbe ambiti di confronto alternativi e una nuova dialettica urbana tra grandi contenitori ancora del tutto inutilizzati. Naturalmente, l’esperienza dei diversi iscritti ai circoli consentirebbe un dialogo continuo con i giovani che in questi spazi o in queste sedi, dovrebbero far emergere idee e iniziative per riattivare sinergie e collaborazioni anche consigliati dai saggi vecchietti di Nardò.

La collaborazione, perciò, può nascere da quello che è diventato per l’ “Osservatorio sulla città”, un motivo di persistente, concreta azione di recupero del rapporto sociale, tra le nuove generazioni e quelle più anziane. Mostre, riunioni, serate a tema, giochi e magari, spazi da aprire in caso di sagre in piazza o feste all’esterno o anche seguendo qualche partita a carte o di calcio su qualche schermo, tra nonni e nipoti (ricordo il prossimo mondiale vicino, la piazza potrebbe davvero diventare uno spazio nuovo messo in comune per l’estate). E’ possibile dunque immaginare sperimentare e realizzare una città diversa?

Per l’ “Osservatorio sulla città”, è possibile e sarebbe tremendamente facile; diventa solo una questione … di volontà amministrativa! L’ “Osservatorio sulla città” auspica, inoltre, che i nuovi lavori non deturpino e si adeguino alla qualità architettonica del ciquecentesco edificio, preservando la sua storicità, cosa che non è successa per tanti altri edifici nel centro storico dopo i lavori e le ristrutturazioni.

Paolo Marzano
Responsabile dell’”Osservatorio sulla città” – Nardò (Le)

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi