I nostri richiami ad un sussulto di dignità,

 di fronte alla grave situazione di disagio in cui versa la nostra città e alla malagestione di questa Amministrazione Comunale, sembrano aver fatto breccia nella maggioranza cittadina.
Ieri la segretaria del PD ha lamentato la indecorosa situazione vissuta pochi giorni fa, a causa delle piogge e dei rifiuti ammassati per strada, sollecitando l’amministrazione ad attivarsi per risolvere un problema ultra decennale.
Ad onor del vero ci sarebbe piaciuto ascoltare da parte sua anche un’autocritica, relativamente a tutto ciò che gli esponenti del partito di maggioranza relativa a sostegno di questa amministrazione avrebbero potuto e dovuto fare, avendo rivestito negli anni e rivestendo a tutt’oggi cariche rilevanti in giunta, e non hanno fatto… 

Oggi leggiamo le dichiarazioni di fuoco di Dell’Anna, esponente dell’UDC neritina, il quale, dimentico che questa sciagurata “fase due” è nata proprio dal suo sostegno a Vaglio, De Vitis & Co., rivendica la necessità di un radicale cambio di rotta. L’ex sindaco sottolinea l’assenza di trasparenza dell’azione amministrativa e la gestione sconsiderata delle casse comunali, anche in questo caso sorvolando sul fatto che proprio la sua posizione sul bilancio, nel novembre scorso, ha permesso a questa maggioranza di continuare a far danni; degli stessi Dell’Anna è, quindi, assolutamente corresponsabile.

 Come minoranza muoviamo ormai da anni e con forza queste critiche alla maggioranza, in particolar modo sulla gestione “allegra” dell’apparato amministrativo, totalmente slegato dall’azione di controllo e indirizzo politico e sulla conduzione del bilancio comunale, sostenendo che questa “fase due”, orchestrata dal candidato sindaco in pectore De Vitis è del tutto nociva per la città.

 Per tali ragioni ci rallegriamo che anche l’ex onorevole Dell’Anna abbia cambiato idea, sposando le nostre tesi. In tal senso, vogliamo sperare che le rimostranze dell’UDC non siano solo volte ad ottenere qualche poltrona o strapuntino in più, di fronte allo strapotere di IO SUD nel fagocitare l’amministrazione cittadina, come indicato, dallo stesso Dell’Anna,  nei casi dell’assegnazione dell’Assessorato all’Ambiente e per la selezione del consulente del Parco di Porto Selvaggio.
Se così non è, allora Dell’Anna, per il “bene della città” di cui tanto si è detto alfiere, assuma azioni conseguenti e ritiri l’appoggio suo e dell’UDC al duo Vaglio-De Vitis, ponendo fine a questa sciagurata esperienza amministrativa, agendo, questa volta, davvero per il bene dei neritini!

I Consiglieri Comunali
Salvatore Donadei
Adriano Muci
Totuccio Calabrese
Egidio Maceri
Giuseppe Spenga
Oronzo Capoti
Walter Mirarco

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi