“La crisi politico-amministrativa che attanaglia la nostra città, specialmente in questi giorni,  impone ad ognuno di noi di assumersi le proprie responsabilità al fine di garantire alla città di Nardò una nuova classe dirigente che ridia la giusta dignità ai nostri concittadini.”

Con queste parole il consigliere comunale Adriano Muci comunica il suo ingresso ufficiale nel movimento politico-culturale Nuovocorso per Nardò, egregiamente rappresentato in consiglio comunale fino ad oggi dal Consigliere Avv. Salvatore Donadei; ad accompagnarlo in questo nuovo cammino politico sono diversi amici che lo affiancano, tra cui Lelè Manieri, persona molto conosciuta e di elevato spessore in ambito politico, già consigliere di quartiere nella scorsa consiliatura, candidato alle ultime amministrative, nonchè ex-segretario del CDC. “Ho valutato bene in queste settimane da consigliere indipendente, – afferma Adriano Muci –  l’apertura e l’invito alla condivisione del progetto politico che Nuovocorso per Nardò porta avanti per la nostra città, supportato anche da altri movimenti e associazioni. Mi sono confrontato a lungo con i rappresentanti del direttivo e devo dire che dopo accurate valutazioni di carattere politico-amministrativo sono fermamente convinto che si può lavorare in concordia per raggiungere i tanti obiettivi che ci prefiggiamo per la nostra città e per i nostri concittadini.”

“Infatti è nostra convinzione, – prosegue il neo-consigliere di Nuovocorso per Nardò – che tutto ciò che riguarda il passato ed il vecchio non ci interessi più. Siamo fermamente convinti sia necessaria per la nostra città una “fase nuova”; di  questo deve prendere coscienza innanzitutto l’opposizione, affinchè la vecchia politica del trasformismo, in cui soggetti e partiti o movimenti si sono svenduti (e putroppo continuano a svendersi ancora oggi) per una poltrona o un tornaconto personale, smetta di esistere. Da qui la necessità di un nuovo “progetto politico” per Nardò, portato avanti da chi veramente ha a cuore le sorti della nostra città; per questo riteniamo sia necessario il contributo di tutte quelle forze giovani che intendano costruire con noi una nuova classe dirigente che metta una volta per tutte la parola fine al personalismo, al clientelismo ed all’attaccamento alle poltrone, che purtroppo molto spesso sono predominanti sul bene comune.”

“Sulla base di questi presupposti è partito il dialogo con Nuocorso per Nardò – conclude il consigliere Muci – e su questi temi oggi concretizziamo la nostra collaborazione. Intorno a questa idea di politica ci stiamo in queste settimane confrontando con diversi consiglieri della minoranza, con rappresentanti di movimenti ed associazioni e, la cosa più gratificante, con tanti giovani fortemente motivati alla realizzazione di questo progetto e che fino a ieri erano disaffezionati alla politica in genere. Ringrazio pubblicamente gli amici che insieme a me in queste ore stanno condividendo questo cammino e che insieme a me daranno da domani nuova linfa all’attività di Nuovocorso per Nardò. Un ringraziamento all’amico Lelè Manieri con il quale già da qualche anno condividiamo l’esperienza politica locale e che insieme al sottoscritto non molla affinchè si dia lustro alla nostra città liberandoci da ogni forma di politica personalistica.”

Sull’ingresso del Consigliere Muci intende esprimersi anche il presidente di Nuovocorso per Nardò, Cosimo Colomba: “Sono particolarmente soddisfatto della scelta di Adriano, persona che abbiamo imparato a conoscere in queste settimane e che già gode di grandissima stima all’interno del  gruppo. La soddisfazione nasce non solo dal fatto di accogliere una persona competente e le cui idee sono le stesse che animano il movimento, ma anche dal fatto che Nuovocorso dimostra di essere ormai un punto di riferimento della politica neritina, cui guardare con fiducia quale approdo per coloro che hanno un idea nuova della politica, lontana da logiche spartitorie e proposte ammuffite.”

“Saluto la scelta di Adriano con grande favore – afferma Salvatore Donadei, capogruppo di Nuovocorso in consiglio comunale – in quanto sono certo che il suo apporto qualificato potrà ancora aumentare l’incisività dell’azione politico-amministrativa di Nuovocorso.“

Anche il consigliere Oronzo Capoti intende esprime il suo apprezzamento per la scelta di Adriano Muci: “certamente l’ingresso di Adriano in Nuovocorso darà ulteriore forza  alle battaglie fin qui portate avanti come opposizione, ma rappresenta anche il giusto riconoscimento per l’attività realizzata in questi anni da Salvatore Donadei e dal movimento, dimostrando che l’impegno per la città, scevro da interessi personalistici, paga.”  

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi