Frattura di tibia e perone per Valentino Rossi, per lui da uno a due mesi di stop

Rischia due mesi di stop Valentino Rossi a causa della frattura di tibia e perone della gamba destra. 

 Il campione del mondo è caduto durante la seconda sessione di prove libere: è stato sbalzato dalla sua moto alle curve ‘Biondetti’ del circuito del Mugello. Finito sull’asfalto, ha sbattuto violemente la gamba destra. Soccorso dai medici della pista, il campione di Tavullia non appoggiava il piede e si teneva la caviglia destra: è stato subito accompagnato al centro medico. Il dottor Macchiagodena della clinica mobile ha spiegato che si tratta di una frattura esposta e che Rossi verrà trasportato in elicottero all’ospedale di Firenze immediatamente.

{jcomments on}

 

I commenti sono chiusi.