Accademia Karate Gallipoli a Gallarate (Va)

Ennesima importante affermazione per l’ACCADEMIA KARATE GALLIPOLI, la giovane società di arti marziali costituitasi solo da poco più di un anno, ma che vanta già nel proprio palmares una serie numerosa di prestigiosi successi, tale da rendere orgogliosa l’intera città di Gallipoli che, 

 oltre che per le bellezze naturali, si sta imponendo anche per la bravura di questi giovani atleti in Italia e all’estero.

Domenica 23 maggio, infatti, presso il Palazzetto dello Sport di Gallarate (Varese), Piera Pastore, Sharon Pastore, Giulio Masiello, Dennis Scarpina e Diego Scarpina, accompagnati dal D. T. dell’AKG m° Alessandro Finisguerra 6° dan e dal Presidente/coach Tiziano Scarpina, hanno partecipato al Campionato Nazionale della Federazione Italiana Karate,  specialità kata (combattimento figurato) e kumite (combattimento libero) individuale ed al triangolare internazionale tra Italia, Francia ed Austria nella specialità  a squadre.

I ragazzi gallipolini, benché provati dal lungo viaggio e dall’attesa dovuta alla presenza alla competizione di oltre 500 atleti, non hanno perso la concentrazione e sono apparsi per nulla intimoriti di fronte al difficile impegno che li attendeva ; come atleti ormai esperti, hanno fornito prove di elevatissimo livello tecnico ricevendo in più occasioni l’applauso sincero e l’approvazione anche da parte degli avversari.  I ragazzi di Finisguerra si sono dimostrati determinati a dare il meglio di sé sia nelle prove individuali che in quelle a squadre dove hanno dovuto competere con forti atleti giunti da oltre confine, che però niente hanno potuto di fronte alla grande giornata dei gallipolini.

I successi ottenuti in questa importante manifestazione pongono il club Jonico in una posizione di vero prestigio nello scenario del karate nazionale ed internazionale ; svariati, infatti, sono stati gli inviti ricevuti per partecipare ad eventi agonistici sia in Italia che all’estero nella prossima stagione.
Visibilmente felice di queste inaspettate affermazioni è apparso il Presidente Tiziano Scarpina, che ha dichiarato : “ Questi riconoscimenti ripagano i ragazzi di tutti i sacrifici che fanno ; da sottolineare sicuramente è la bravura di Alessandro Finisguerra, che cura la loro preparazione con molto scrupolo non soltanto dal punto di vista fisico, ma riuscendo anche a dare loro una mentalità vincente e ad infondere in loro sicurezza e certezza delle proprie possibilità”.

Gli eccezionali risultati dei giovani karateki contano ben 10 medaglie d’oro e 2 d’argento.
Nel kata individuale categoria ragazzi, argento per Diego Scarpina, che si è battuto contro ben 32 avversari ; categoria cadetti, oro per Dennis Scarpina, categoria juniores maschile, oro per Giulio Masiello, categoria juniores femminile, oro per Sharon Pastore, categoria seniores femminile, oro per Piera Pastore.
Nel triangolare internazionale di kata a squadre  trionfo del trio italiano composto da Diego Scarpina, Dennis Scarpina e Giulio Masiello, 1° posto e meritatissimo oro ; nella competizione a squadre mista, altro 1° posto e oro per il trio formato da Piera Pastore, Sharon Pastore e Dennis Scarpina.

Ma la maggiore soddisfazione è venuta dall’argento conquistato da Diego Scarpina nel kumite libero (combattimento reale), alla sua prima gara in questa specialità ; Diego, dopo aver eliminato ben dodici avversari, si è arreso per  un solo mezzo punto in finale ad un atleta molto più esperto di lui . Complimenti a questo ragazzo, molto determinato e deciso, che sicuramente farà ancora  parlare positivamente di sé in un prossimo futuro.

 

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.