Voler liquidare la questione relativa alla pronuncia sospensiva del TAR sul mercato delle Quattro Colonne declassandola ad un fatto meramente tecnico, di assegnazione o riassegnazione di posteggi, vuol dire nascondere la testa sotto la sabbia ed ostinarsi a non voler affrontare il vero problema.
Problema che è di natura commerciale e non tecnica.

 

 Se per stessa ammissione del Comune tutti i commercianti del mercatino serale, a differenza di quello domenicale diurno, hanno rifiutato il nuovo posteggio assegnatogli preferendo andarsene in altre piazze, pensano per caso i politici amministratori di Nardò di aver reso un buon servizio, di aver preso una scelta giusta e condivisa dagli operatori oppure di aver tentato un malriuscito atto di forza?

E se la concertazione su un piano commerciale non la si fa con i diretti interessati, cioè con i commercianti, il sindaco, vicesindaco ed assessore nei mesi scorsi con chi hanno parlato a Santa Maria al Bagno? La verità è che lo spostamento del mercato serale è stata una scelta politica, ma oggi nessun politico si vuole assumere le proprie responsabilità, eclissandosi dietro comode dimissioni estive e scaricando la patata bollente sugli uffici.

Alla luce di quanto accade oggi, con il risultato raggiunto che tutti sono scontenti e la questione è finita pure nelle aule giudiziarie, avevamo o no ragione noi quando chiedevamo maggiore cautela, una moratoria sui tempi di approvazione del piano commerciale, per concertare a tempo debito con i commercianti una soluzione condivisa?

Il TAR, nel chiedere “una nuova concertazione tra le parti”, ha dato ragione a quelle che l’ormai ex vicesindaco  De Vitis definì “le cicale dell’opposizione” ed ai commercianti o a chi si è approvato a maggioranza un piano in piena stagione estiva, presentandosi con le carte “a posto” per chiedere una frettolosa smobilitazione forzata fuori tempo massimo, inutile e dannosa ancor più perchè, in assenza di un cartellone di eventi estivi, che bisogno c’era e c’è ancora oggi di avere il piazzale delle Quattro Colonne inutilizzato ed inutilizzabile anche per i mesi di agosto e settembre?
 
NOI PER NARDO’

 

 

{jcomments on}

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi