S.S 275 opinioni a confronto

 Pubblichiamo,integralmente la lettera del sign. Petese e ci scusiamo per l’involontario quiproquo occorso alla sua pubblicazione.(ndr)

Tutti fanno lo stesso errore di fondo sul dimensionamento o ridimensionamento o annullamento della nuova super strada 275 : nessuno vede la strada, la quale dovrebbe soddisfare di per se e nella sua realizzazione tutta una serie di esigenze necessità inderogabili, urgenze improrogabili, come una forma di investimento per il futuro, l’autostrada italiana è invecchiata velocemente divenedo sottodimensionata poichè l’economia del nostro paese è andata in crescendo…grazie luce, grazie calore, grazie comodità, grazie trasporti, grazie tutto, è vero qualcosa non va e si deve migliorare, ma per esempio pensando al Federalismo Fiscale , dovreste sapere che a causa di questo (ecco perchè si ritiene questa anche un’opera strategica benedetti figlioli ops ignoranti) i rapporti che si traducono anche in spostamenti di merci e persone tra Regione e periferie aumenteranno.

 Inoltre potremo essere presi di mira da nuove ondate migratorie e la logistica, anche quella militare e civile, che è una scienza esprime la sua eccellenza quando si trova di fronte un certo tipo di viabilità sicura e non a rischio, pensate solo a possibili trasporti eccezionali e con il porto turistico di Leuca non c’è da scherzare le barche sono enormi.

Certo non sono esaustivo , ma l’argomento si presta a non essere liquidato velocemente, ne tantomeno non tenedo conto di altre innumerevoli opinioni. Noi siamo convinti che coloro che non capiscono l’utilità sono vittima di spinte disinformazioni e orgoglio personale e incapacità a ricredersi e vagliare per una sorta di inerzia da partito oramai preso…pazienza.
 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.