A.a.a.a: Aria fritta … vendesi …

Non c’è che dire. Mentre mezzo Salento assapora il consenso di turisti venuti numerosi da mezza Italia.

 A noi cittadini, non ci resta che rivolgerci ai Santi per sperare che il disastroso nulla (Eventi & affini) non si ripresenti nuovamente il prossimo anno. I visitatori non ci sono mancati per carità ,ci mancherebbe altro!

Ma lo scandaloso epilogo di faide locali tinte di politichese, ha sortito l’effetto sperato, dopo i tanti buoni propositi a sostegno dell’economia locale, sono finiti in fuochi fatui, perché si sa le vacanze sono sacrosante.

Le polemiche sono all’ordine del giorno, anche perché si fa prima a sciorinare le inadempienze piuttosto che arruolare nelle file del dissenso  idee e progetti futuri di valido costrutto atte a mutare l’attuale status quo amministrativo.

Intanto lo spirito e l’ironia non ci mancano, purtroppo. Siamo pronti a ironizzare a denti stretti la sciagura che quest’anno ci è caduta addosso, senza dimenticare e annotare quanti nel loro piccolo e con le loro sole forze stanno contribuendo a limitare i danni. Iniziative “ombra”  edificate nell’arco di una giornata, nell’interesse di rispettare l’indole della nostra comunità votata all’accoglienza .

Concerti nelle piazze, eventi improvvisati da imprenditori e privati che amano la nostra città, in barba a chi dovrebbe in loco, con associazioni preposte alla promozione del territorio, rimboccarsi le maniche e lavorare …

Non sono mancate le cattive azioni di chi crede che pelare le patate sia un atto dovuto con i generosi turisti presenti sul territorio, ma le cattive abitudini sono dure a morire, occorre prevenire certe azioni ! Sempre che si disponga di qualificati amministratori che sappiano operare, ovvio no?

Intanto lasciamoci alle spalle i cattivi pensieri e votiamoci ad un pensiero positivo, una volta tanto …

 Grazie a te,cittadino, di vero cuore che ami con le tue piccole azioni propositive questa nostra difficile terra … e intanto aspettiamo tempi migliori senza vendere aria fritta … naturalmente …

I commenti sono chiusi.