Dopo i flop della ormai agonizzante fase 2: dal mercato coperto di S.Maria al Bagno al piano commerciale su aree pubbliche, alle manifestazione estive, alla disinfestazione e derattizzazione, al verde pubblico, alla diversa idea di gestione del Parco,

 al centro storico, ai ripristini del manto stradale dopo il passaggio dei sottoservizi, ai sussidi alle persone bisognose, e via discorrendo, pensavamo di aver toccato il fondo. Invece dobbiamo ricrederci.
Abbiamo appreso, infatti, che mentre numerosissimi comuni salentini hanno avuto accesso a finanziamenti per centinaia di migliaia, e in alcuni casi di milioni di euro, attraverso il bando di ” Iniziative per le infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi”, di cui ai PO FERS 2007 – 2013. Asse VI. Linea di intervento 6.2 – Azione 6.2.1., il Comune di Nardo’, non ne ha beneficiato.

Così mentre altre amministrazioni potranno realizzare importanti progetti per potenziare attraverso le necessarie infrastrutture, le aree produttive, consentendo alle aziende di crescere e sviluppare l’indotto per creare nuove opportunità di lavoro, il nostro governo cittadino ha pensato bene di seguire una via che si è dimostrata sbagliata. Invece di scegliere un progetto da affidare al Settore Lavori pubblici, c’è chi nell’Amministrazione comunale ha pensato bene di esautorare i propri uffici ed affidarsi al Consorzio Asi di Lecce, il cui progetto è stato respinto.

 Insomma, grazie all’ennesima scelta strategica sbagliata, pare riconducibile all’ex vicensindaco De Vitis, il Comune di Nardò è rimasto all’ascviutto, anzi è il caso di dire al buio visto che il progetto presentato riguardava appunto la pubblica illuminazione.
Quello che più ci allarma, e’ che la perdita di questo importante finanziamento possa essere il primo di una lunga serie, visto che, date le disastrose condizioni di bilancio, il Comune non sia in grado di garantire la necessaria quota di cofinanziamento, ormai richiesta in quasi tutti i bandi della programmazione 2007 – 2013.

Noi per Nardo’

 

{jcomments on}

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi