La “Nave” Affonda … dimissioni di Mirarco

Walter Mirarco ha consegnato stamattina le proprie dimissioni da Consigliere Comunale con una nota indirizzata al Sindaco, al Presidente del C.C. e al Segretario Generale, alla quale ha allegato la seguente lettera indirizzata al Sindaco Antonio Vaglio:

 

     “Caro Antonio,
poche righe per manifestarti la mia solidarietà e condivisione del tuo operato. Ho ritenuto di rafforzare tali sentimenti nei tuoi confronti rassegnando le dimissioni da Consigliere Comunale di questa città. Dimissioni che non significano abbandono della vita politica, ma voler mandare un segnale a chi come te, come me, vuol bene alla città, ma da tanto, troppo tempo, segue con colpevole distacco le sorti della stessa.
     Ho osservato in silenzio dai banchi dell’opposizione l’evolversi delle varie situazioni e sono più che mai convinto che l’inconcludenza amministrativa non sia dipesa da te ma da ragioni che non voglio e non spetta a me giudicare.
     Sere fa, parlando con un illustre personaggio politico cittadino che ha calcato le scene della  politica, quella vera, a tutti i livelli, ho condiviso l’invito ad impegnarmi affinchè, in un prossimo futuro, la città abbia la possibilità di valutare se affidare il governo cittadino ad uno schieramento fatto non di sigle politiche con annessi e connessi (intelligentibus pauca), ma da persone capaci che abbiano, al di là delle proprie ideologie, un solo interesse comune: riportare Nardò al rango che gli compete. Credo sia un tentativo difficile, ma non impossibile.
     Oggi, nella veste di libero cittadino e da amico, ti invito a condividere da subito questo progetto, presentandolo, nelle forme dovute, al governo cittadino.
     Ti abbraccio.Walter

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.