Infermeria piena, ma sul campo si vince sempre‏

Continua l’imbattibilità del Nardò, in questo tour de force di amichevoli. Ieri sera, sul campo del Poseidone Brindisi i neretini hanno avuto la meglio, +30 il finale, sul team brindisino.

 Molte le assenze in casa Nardò, a Michele Dell’Anna, si sono aggiunti, Ivan Todisco (infiammazione al ginocchio), Carlos Sordi (distorsione alla caviglia), Giuseppe Carlino ( stiramento all’inguine) e Gabriele Durante (problemi al ginocchio). Infermeria piena, che non ha impedito certo agli uomini di coach Caricato, di portare in porto la gara. Quintetto iniziale: Colella, Bruno, Leucci, Rollo e Dell’Anna. Buona la vena realizzativa di tutto il team neretino, in primis il capitano Daniele Dell’Anna. Solite conferme per i vari: Colella, Bruno, Leucci e Gianluca Rollo e ottime risposte anche da chi è subentrato in corso d’opera come Fabrizio Durante, Alessandro Dell’Angelo Custode e del neo acquisto Davide Ferilli, ma anche da Michele Battistini, guardia neretina del ’90, appena tesserato dalla società del presidente Carlo Durante. Domani altro test per la truppa granata, nuovo derby a Monteroni.
Novità, intanto per il settore giovanile, la società neretina disputerà i campionati under 17 provinciale e l’under 14 del Centro Devils Nardò.

 

Ufficio Stampa
Nuova Pallacanestro Nardò

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.