Lavori scuola via Crispi, critiche ingenerose (video)

Si rivelano oltremodo ingenerose le critiche rivolte dalle due mamme di alunni “scontente” per i lavori effettuati sulla scuola di Via Crispi, considerato anche che da più parti – compresi insegnanti e genitori di questa scuola – sono giunti invece apprezzamenti per quanto realizzato ed inviti a fare di più con le economie già disponibili.

Gli interventi di ristrutturazione e manutenzione eseguiti hanno tenuto conto delle priorità dettate dall’esigenza di rendere prima di tutto sicuro l’edificio, per garantire l’incolumità fisica degli alunni e delle persone che lo frequentano.

Per ciò che riguarda i rilievi mossi dalle due signore, occorre precisare che i bagni sono stati completamente revisionati con la sostituzione degli accessori guasti, mentre le denunciate infiltrazioni di acqua sul solaio sono fenomeni di condensa che presto regrediranno proprio perché le “fessurazioni del solaio” rilevate dalle due signore sono state interamente risanate.  
Per sgombrare quindi il campo da sterili polemiche è opportuno a questo punto elencare dettagliatamente gli interventi relativi alla scuola di Via Crispi, precisando che sono stati realizzati i seguenti lavori:
– rifacimento completo dell’impianto elettrico, con predisposizione del cablaggio per le linee trasmissione dati e Tv per ogni aula.
– realizzazione delle rete idrica antincendio, completa di idranti UNI 70 e Uni 45.
– posa in opera delle lampade di emergenza atte a garantire un livello di illuminamento medio lungo le vie di esodo non inferiore a 2 lux.
– interventi di manutenzione straordinaria su tutti gli elementi in cemento armato verticali ed orizzontali esterni (travi marcapiano e pilastri), sui pilastri interni danneggiati, sui frontini delle pensiline e sulla veletta superiore di coronamento dell’intero edificio.
– interventi di spicconatura e rifacimento della finitura dell’intonaco sui prospetti di via Crispi, Via Tarantino e laterale dx, oltre alla esecuzione della pittura al plastico delle superfici murarie sulle quali è previsto il suddetto rifacimento di intonaco.
Sono in avanzato stato di realizzazione:
– due scale di emergenza, posizionate sulla base delle indicazione degli elaborati allegati al parere espresso dal Comando Provinciale dei VV.FF.
– tre rampe per portatori di handicap, due lungo il prospetto  di via Crispi ed una terza per consentire l’accesso al cortile del plesso scolastico in corrispondenza della zona palestra.
– vie di esodo a piano terra e primo piano.
– posa in opera di pellicole di sicurezza, da applicare sui vetri delle uscite di esodo, al fine di renderli conformi al D.Lgs. 81/08.
“La direzione dei lavori – precisa il Sindaco Antonio Vaglio – ha assicurato che gli ultimi interventi si stanno effettuando con  tutti gli accorgimenti previsti per evitare ogni disagio agli alunni ed agli insegnanti. Non siamo andati a fare passerella, – conclude il Sindaco, molto amareggiato per simili atteggiamenti costantemente ed immotivatamente critici – ma abbiamo invece voluto riscontrare di persona i lavori effettuati: se avessimo voluto farci propaganda, saremmo andati il primo giorno di scuola a riscuotere eventuali consensi ed applausi che, peraltro, non ci aspettiamo nel modo più assoluto, consapevoli di dover fare solo il nostro dovere di amministratori”.

 

clicca sull’immagine per ingrandirla

I commenti sono chiusi.