Governo di salute pubblica …

E’ ormai evidente a tutti che per Vaglio, i suoi assessori, il suo “prezioso” staff, e suoi dieci superstiti, più uno o due “nascosti” dietro le quinte,

 pronti ad apparire sul palcoscenico o a dileguarsi a seconda di come si mettano le cose, un governo di salute pubblica e’ rimasta l’ultima carta da giocare per poter sopravvivere un’altra manciata di mesi.
Se davvero Vaglio o i suoi adepti tenessero alla Citta’ dovrebbero “sbaraccare” al più presto e fare insediare il Commissario Prefettizio, unica figura allo stato attuale, ammesso che non sia troppo tardi, in grado di non far perdere importanti finanziamenti a Nardo’, e quindi in grado di garantire quel governo di salute pubblica, che non può certo essere affidato di nuovo a chi la Citta’ l’ha fatta “ammalare” e ora pretende di curarla. ( pur di mantenere la poltrona….).

Noi per Nardo’

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.