Ormai non mi meraviglio più dei comportamenti che si usano nella cosiddetta  Seconda Repubblica.

L’individualismo esasperato, la paura di perdere il palcoscenico, la folla scalpitante, il leaderismo ad ogni costo, l’essere il primo della classe, l’ombra e il sospetto di essere scavalcati,  spesso generano cadute di stile, comportamenti arroganti, contraddizioni nei metodi e diffidenza nei rapporti.
E’ di questi giorni un comunicato congiunto PDL e PPDT  con il quale si rimandava ogni decisione politica relativa alla crisi in cui versa l’Amministrazione comunale alla venuta e alla ricognizione della situazione da parte del neo Commissario cittadino PDL :  Eurodeputato Raffaele Baldassarre.
Oggi scopriamo che qualcuno superando ogni contatto con la parte alleata e scavalcando  l’affidamento di ogni decisione all’Euro parlamentare fa dichiarazioni di gruppo contraddicendo il comunicato congiunto.
Con questa nota non si vuole contraddire l’essenza del comunicato della PPDT o che il PDL è su altre posizioni,  quanto invece sottolineare la mancanza di rispetto nei confronti del PDL locale e della persona  dell’Eurodeputato Baldassarre, che tra l’altro doveva ancora contattare l’ex AN ufficiale, Nuovocorso, Nardò futura, Progetto Nardò,  Destra democratica e liberale, Azione giovani, La Città nonché altri gruppi e persone di area Centro destra interessate al nuovo progetto politico.
Se la base di partenza per coagulare il Centro destra è questo figuriamoci cosa accadrà in futuro!
A qualche amico vorrei consigliare che per la fretta “la gatta fece i micini ciechi” e noi, continuando su questo “modus operandi”,  faremo il Centro destra monco, minoritario e perdente.
I patti, le intese, le parole date  si rispettano diversamente tutto è vano.
La lealtà dei comportamenti e il rispetto delle persone sono il vero viatico per  una buona, eccellente, produttiva POLITICA.
Ad mayora (i)!
Nardò, 28 settembre 2010

 

{jcomments on}

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi