Torna Il Mercato Serale Alle Quattro Colonne

 

Il Tribunale amministrativo di Lecce sospende il piano del commercio e consente ai commercianti di tornare nel piazzale delle Quattro Colonne per svolgere il mercato serale.

E’ questo il pronunciamento della Prima Sezione del TAR di Lecce che, nella giornata di ieri, ha accolto le istanze cautelari avanzata da numerosi commercianti avverso i provvedimenti con cui il Comune aveva disposto il trasferimento del mercato serale svolto presso le Quattro Colonne nell’area denominata comparto n. 53.
I fatti. Lo scorso mese di giugno, il Consiglio Comunale di Nardò approvava il nuovo piano per il commercio sulle aree pubbliche, il quale stabiliva che i commercianti, da anni autorizzati a svolgere il mercato serale presso il piazzale antistante le Quattro Colonne, dovevano trasferirsi presso il comparto 53, situato alle spalle della piazza di S. Maria al Bagno.
Numerosi commercianti, rivolgendosi all’Avv. Paolo Gaballo, impugnavano innanzi al TAR di Lecce la delibera con cui il Consiglio Comunale aveva approvato il nuovo piano del commercio ed il provvedimento con cui il Dirigente del Settore competente aveva comunicato il trasferimento del mercato serale nel comparto 53.
Nel ricorso, in particolare, il legale contestava la legittimità dei suddetti provvedimenti, rilevando che l’area ove il Comune intendeva trasferire il mercato non è idonea, in quanto il P.R.G. conferisce alla stessa una disciplina urbanistica incompatibile con tali finalità.
Con otto ordinanze pubblicate nella giornata di ieri, la Prima Sezione del Tribunale amministrativo di Lecce, Presidente Antonio Cavallari, accogliendo le tesi sostenute in giudizio dal legale dei commercianti, ha sospeso l’efficacia tanto del nuovo piano del commercio, quanto del provvedimento del Dirigente comunale, ordinando altresì al Comune di depositare della documentazione che sarà esaminata nella prossima udienza del 17 novembre.
Fino ad allora, per effetto della decisione del TAR, i commercianti, già dalla prossima domenica, potranno riprendere la propria attività nel piazzale delle Quattro Colonne e svolgere il mercato serale.
Soddisfazione per il pronunciamento del Tribunale amministrativo è stata espressa dal legale dei commercianti, l’Avv. Gaballo.

I commenti sono chiusi.