Asfalto: “sta cedendo in alcuni tratta”

Il rifacimento dell’asfalto della circonvallazione, salutato con tanta enfasi dai protagonisti della ormai “andata” fase 2,

 con una stagione d’anticipo rispetto a quanto avevamo preventivato e cioè questo inverno, sta già cedendo in alcuni tratti, così come vengono a galla altri flop clamorosi come il piano commerciale su aree pubbliche e il mercato coperto di S.Maria al Bagno.
Chi percorre via Duca degli Abruzzi, infatti, non può non notare un dislivello che si e’ venuto a creare sulla strada appena rifatta.
Avevamo messo in guardia tutti che questo sarebbe accaduto considerato che i lavori effettuati in precedenza per dei sottoservizi hanno lasciato perplesso più di qualcuno. Speravamo quindi che, chi preposto, prima di iniziare la sistemazione dell’anello veicolare più importante della Citta’, avesse pensato a porre rimedio a queste criticità. 
Invece niente, e ora dopo tanti soldi spesi, prepariamoci di nuovo “alle montagne russe”.
Oltretutto ci piacerebbe sapere il rifacimento di quali strade ha concordato con la ditta Italcogim l’amministrazione allora in carica, qualora lo avesse fatto, in sostituzione dei lavori che dovevano essere eseguiti dalla stessa per ripristinare l’asfalto su metà carreggiata della circonvallazione, lavori che, a quanto ci risulta sono stati eseguiti per intero dal Comune.

Noi per Nardo’

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.