Il monologo ancora top secret di Roberto Benigni che dura 30 minuti, il monologo di Roberto Saviano, a cui lo scrittore sta ancora lavorando in queste ore. Saranno tra le punte di grande intensita’ della puntata con cui oggi arriva su Raitre Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano che sara’ ambientato in una sorta di anfiteatro greco.

 

Vieni via con me raccontera’ l’Italia di oggi, il suo farsi e disfarsi, i suoi problemi e le sue contraddizioni, ma anche le sue risorse e le sue speranze, attraverso le testimonianze domani di Benigni, Claudio Abbado, Nichi Vendola, Angela Finocchiaro, Daniele Silvestri e gli interventi di esponenti della societa’ civile e di persone comuni.

Da oggi, per quattro lunedi’ consecutivi, in diretta su Rai Tre alle ore 21.05, il programma – scritto con Pietro Galeotti, Marco Posani, Michele Serra e Francesco Piccolo – parlera’ del nostro Paese, attraverso piccole e grandi storie – quotidiane ed eroiche, sconosciute ed esemplari -, per mostrarne gli aspetti drammatici, ma anche le tante realta’ positive che ci fanno capire ogni giorno perche’ vale la pena di credere nell’Italia e di appassionarsi al suo futuro.

Persone come Federica che ha scelto di restare perche’, spiega, ”credo ancora in un’Italia migliore, libera dai pregiudizi e dalle discriminazioni”. Anche Marco resta, ”per fare qualcosa, nel mio piccolo – dice – contro l’ignoranza che oggi viene promossa, per dare la mia piccola spinta a questa barca che sta lentamente affondando”.

Paola invece ha deciso di andar via perche’, da madre, vuole che le figlie ”crescano in un paese che non le ostacoli nel costruire il loro futuro”. Sono loro alcuni messaggi raccolti sul sito di ‘Vieni via con me’, il programma che, dopo il braccio di ferro con la Rai sui contratti e sui compensi degli ospiti – ultimo di una serie di ostacoli incontrati nella messa a punto della trasmissione – debutta domani in prima serata su Raitre, pronto a misurarsi con il Grande Fratello e con la fiction di Raiuno (che lunedi’ pero’ propone una replica, ‘L’uomo che cavalcava nel buio’ con Terence Hill).

La scelta fra andarsene dell’Italia o rimanere, tema di grande attualita’ in un Paese in cui la fuga dei talenti e’ sempre piu’ frequente, fa da spunto ai messaggi, ma anche al gioco a due tra Fazio e Saviano, accennato negli spot del programma. I testi piu’ interessanti saranno letti in trasmissione, e lo stesso accadra’ per gli elenchi raccolti sul sito, ciascuno dei quali inquadra un pezzo di vita del Paese. Del resto, l’Italia di oggi e’ il vero e proprio tema di Vieni via con me – prodotto da Endemol Italia – e che sara’ al centro dei monologhi di Saviano: tra questi, la ‘macchina del fango’, l’emergenza rifiuti in Campania, i rapporti tra mafie e politica, il dopo terremoto all’Aquila. Se il tricolore dominera’ la scenografia, il brano di Paolo Conte ‘Via con me’ sara’ la colonna sonora della trasmissione.

 

{jcomments on}

 

Fonte: Ansa

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. Dichiari di accettare l'utilizzo di cookie o altri identificatori ovvero di accettare le eventuali preferenze che hai selezionato, cliccando sul pulsante accetta o chiudendo questa informativa. maggiori informazioni

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i Cookies piccoli file di testo che vengono depositati sul vostro computer per ricordare le attività e le preferenze scelte da voi e dal vostro browser.

In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente, memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e forniscono dati di monitoraggio anonimi per applicazioni di terze parti come Google Analytics. Tuttavia è possibile disabilitare i cookie direttamente dal browser così come indicato di seguito.

Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Microsoft Internet Explorer
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale, quindi ‘Opzioni Internet’
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Scegliere il livello di sicurezza dei cookie


Firefox
1. Selezionare “Strumenti” dalla barra delle applicazioni principale e in seguito “Opzioni”
2. Cliccare sulla scheda ‘Privacy’
3. Nella sezione “Cookie” deselezionare la casella “Accetta i cookie dai siti”


Google Chrome
1. Cliccare sull’icona della chiave e selezionare “Impostazioni”
2. Cliccare sul link “Mostra impostazioni avanzate”
3. Cliccare sul pulsante “Impostazioni dei contenuti” sotto ‘Privacy’
4. Modificare l’impostazione dei cookie: ‘Impedisci ai siti di impostare dati’
5. Cliccare sul pulsante ‘OK’


Opera
1. Selezionare “Impostazioni” nella barra delle applicazioni principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare su ‘Avanzate’ e selezionare “Cookie”
3. Cliccare su ‘Non accettare mai i cookie’
4. Cliccare ‘OK’


Safari
1. Cliccare il pulsante ‘Strumenti’ dalla barra principale e selezionare “Preferenze”
2. Cliccare ‘Sicurezza’
3. Nella sezione ‘Accetta Cookie “, cliccare su ‘Mai ‘
4. Chiudere la finestra


Se il vostro Browser non è presente in questa pagina è possibile consultare il sito aboutcookies.org, che offre una guida per tutti i browser moderni.

Chiudi