Parcheggi a pagamento in tutto il territorio comunale: regolamentazione del servizio e una gara per l’affidamento

Con delibera n° 18 dell’8 novembre, il Commissario Prefettizio, Prefetto dott. Giovanni D’Onofrio, ha istituito il servizio di parcheggi a pagamento in tutto il territorio comunale, marine comprese.

Il provvedimento tiene conto della necessità di regolamentare la circolazione veicolare su tutto il territorio, anche in zone come Portoselvaggio o Frascone, e della volontà di risolvere la vertenza dei lavoratori ex LSU della ditta Bianco Igiene Ambientale, espressa anche dall’amministrazione precedente. Con il richiamato provvedimento é stato, infatti, conferito mandato al Dirigente del Settore Polizia Locale per l’indizione di una gara che preveda l’obbligo per la ditta aggiudicataria di reclutare gli Ausiliari del Traffico tra gli ex LSU.
Il servizio funzionerà con dispositivi elettronici centralizzati di controllo della durata, mentre sarà un apposito Piano di Segnalamento, che sarà adottato in seguito, a individuare in maniera precisa le vie interessate dal servizio.
La delibera commissariale disciplina le tariffe del servizio, prevede la possibilità di abbonamenti o il rilascio di tessere prepagate ai residenti o titolari di attività nel centro abitato. Il provvedimento approva anche un regolamento relativo alle ipotesi di ticket scaduto.
Nardò, 9 novembre 2010

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.