Schiarite all’orizzonte, per gli ex LSU…(?)

Si e’ tenuto oggi a Botrugno l’incontro tra il Commissario Straordinario, S.E. dott. Giovanni D’Onofrio, e il Presidente dell’ATO LE/2, Silvano Macculi, organizzato per discutere sulla possibilità di assumere alcune unità degli ex Lsu nell’ambito della gara, in preparazione da parte dell’ATO, per il servizio di igiene ambientale nel nostro Comune.

Nel corso della riunione e’ emersa la massima disponibilità da parte del Presidente Macculi di venire incontro alle richieste avanzate dal Commissario Straordinario, che ha preso particolarmente a cuore  la situazione degli ex LSU.
E’ stato stabilito un percorso di lavoro per giungere in tempi certi alla definizione del nuovo bando per l’affidamento del servizio: con tutta probabilità, già la prossima settimana il Presidente Macculi convocherà le organizzazioni sindacali, per giungere ad una soluzione condivisa e partecipata che possa al meglio risolvere la delicata questione dell’impiego dei lavoratori.
Erano presenti  all’incontro anche i dirigenti dei settori Economico Finanziario, Gabriele Falco, e Urbanistica e ambiente, Nicola D’Alessandro, oltre al Consigliere di amministrazione dell’ATO LE/2, Mino Natalizio.
L’incontro è stato particolarmente cordiale: il Commissario Straordinario aveva già incontrato, in qualità di Prefetto di Lecce, il Presidente Macculi, che ha voluto ricordare la disponibilità sempre dimostratagli dal Prefetto in tutte le numerose occasioni d’incontro come Sindaco di Botrugno.

Nardò, 16 novembre 2010

 

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.