Nardò: Via Papalisi situazione critica della viabilità

I cittadini residenti alla Via Papalisi e nelle zone limitrofe intendono esprimere tutta la loro preoccupazione per la situazione del traffico veicolare che interessa la zona: nonostante gli annunci di chiusura al traffico di tutto il centro storico (e la predisposizione, ormai da mesi, del sistema di varchi elettronici), i già sostenuti volumi di traffico che caratterizzano l’area si sono notevolmente incrementati in seguito alla chiusura del transito del tratto finale di Via Lata, a causa del recente fenomeno di dissesto di una civile abitazione.

Tale evento ha portato alla deviazione di tutto il traffico proveniente da Piazza Cesare Battisti, Via Ingusci, Via  Don Minzoni e parzialmente da Corso Vittorio Emanuele e Via San Giovanni, verso la suddetta Via Papalisi, portando ad un livello di circolazione di automobili e autocarri che risulta essere, a parere degli scriventi, assolutamente incompatibile  con il fragile sistema urbano della zona.
Già in passato, infatti, in tale area si sono verificati numerosi problemi di dissesto sia di civili abitazioni  che della sede stradale, l’ultimo nel maggio scorso; questo a causa dell’instabilità strutturale che interessa numerose aree del centro storico cittadino, caratterizzate dalla presenza di fenomeni di erosione sotterranea.
L’azione delle vibrazioni dovute al transito veicolare unita alle intense piogge, stanno provocando l’accentuarsi dei processi di dissesto in maniera particolarmente rapida, con lesioni e fessurazioni che caratterizzano numerose civili abitazioni e che risultano aggravarsi a vista d’occhio (come facilmente riscontrabile dalla documentazione fotografica allegata).
Per le ragioni dinanzi esposte i cittadini residenti chiedono con urgenza la limitazione del traffico per la via in oggetto ai soli residenti e la definizione di un piano traffico che miri a decongestionare l’intera area; chiedono, inoltre, con sollecitudine, un incontro per poter discutere della problematica.
Distinti saluti
I cittadini residenti della via Papalisi

Si allega documentazione fotografica e raccolta firme

Al Comandante  corpo VV.UU.
– Nardò
e p.c. al Dirigente Settore Lavori Pubblici
– Comune di Nardò
Al Commissario Prefettizio
– Comune di Nardò

{jcomments on}

I commenti sono chiusi.