La Fionda di Parole : Mellone & Co.alla prima e vera prova di “resilienza”

Nardò,19 luglio_di COSIMO POTENZA_La manifestazione canora di Radionorba “Battiti Live” del prossimo 23 luglio in città come noto dal comunicato stampa del comune del 18 luglio 2017, terrà un intero quartiere sotto pressione per le misure di sicurezza messe in campo e per i disagi causa effetto che comporterà per residenti e turisti .

Sarà un banco di prova per collaudare come la città,un governo e le forze dell’ordine saranno pronte a far fronte ad un evento non ancora quantificabile per mole di presenze e per quel ritorno di immagine ed economico a cui Mellone & Co. hanno puntato tutta la loro credibilità.

Non nascondiamo le nostre perplessità per la location che reputiamo non all’altezza come potrebbe essere la zona eventi della 167,  Torrenova, la zona eventi della quattro colonne che ricordiamo sono state teatro di manifestazioni non di questa portata ma aperte e con una predisposizione morfologica quasi naturale. Ma se non si crea il progetto zero non sapremo se un evento di tale portata è adatto per questa città e soprattutto in via XXV Luglio.

Le misure adottate sono attente e meticolose e crediamo che anche il chi controlla chi sarà all’altezza di far fronte ad un checkup preventivo e vigile deterrente per qualche facinoroso o qualche ,improbabile si spera, malintenzionato.

Una mole di presenza che fa ricordare piazza San Carlo a Torino e questo preoccupa non poco ma se abbiamo assistito allo stesso evento che pochi giorni fa si è tenuto a Bari , possiamo solo fare un analisi a fine manifestazione tirando le somme di quello che veramente è accaduto e non di quello che ipoteticamente poteva accadere.

I cittadini ma soprattutto i commercianti che si affacciano su via XXV Luglio non hanno gradito di buon grado la manifestazione e le limitazioni per motivi di sicurezza imposte in viabilità, nella somministrazione di bevande come delle misure preventive adottate per gli arredi urbani e perfino per i distributori automatici.

Un fine settimana non convenzionale a quanto pare che certamente nel bene o nel male sarà argomento di chiacchiericcio sotto l’ombrellone con il motto: “Sarà l’estate neretina più bella di sempre!” … ovviamente si spera …

I commenti sono chiusi.