• AMMINISTRATIVE 2021 NARDO’

Mattarella: se manca il senso di comunità si arriva alla violenza

Il presidente della Repubblica, parlando alla consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite “motu proprio”, sembra fare un chiaro riferimento alle vicende di Macerata. L’egoismo porta alla violenza, avverte Sergio Mattarella. L’Italia “ha bisogno di sentirsi comunità, senza diffidenza. Il senso di comunità è il contrario dell’egoismo…

Continua a leggere…

SANTA MARIA, SANT’ISIDORO E TORRE INSERRAGLIO, ARRIVA L’ASFALTO Iniziati i lavori su dieci strade a fondo naturale. Il costo dell’intervento è di 281 mila euro

Nardò 5 febbraio_ Sono iniziati stamattina i lavori di sistemazione e posa dell’asfalto su dieci strade del territorio comunale. Si tratta di via Caffarelli, via De Vito e via My a Santa Maria al Bagno, via Viareggio, via Lampedusa, via Pantelleria e via Selinunte a Sant’Isidoro, via Asclepio, via Golgi…

Continua a leggere…

L’Andrea Pasca porta canestri e palloni alle scuole dell’infanzia. Iniziativa della società del patron Durante. Visite negli istituti di via Quarta e Marinai d’Italia

Nardò, 5 febbraio_ Il basket arriva nelle scuole dell’infanzia della città. Stamattina il patron della squadra di basket “Andrea Pasca” Nardò Carlo Durante, accompagnato dal presidente Ivan Marra e dal giocatore montenegrino Goran Bjelic, ha fatto visita a due istituti del Polo Comprensivo n. 3, quello di via Oronzo Quarta…

Continua a leggere…

Elezioni 2018. Falconieri (PD): “Blasi e Bellanova unico argine alle destre e alla lega di Salvini. il centro sinistra neretino sia compatto al loro fianco.”

Nardò, 5 febbraio_ Oggi la comunità di centro sinistra neretina è chiamata a rispondere alla sfida epocale di impedire il ritorno, a livello nazionale, di forze note per aver assunto posizioni neo fasciste e xenofobe, invitanti all’odio sociale, come la Lega di Salvini e Casa Pound. Solo il voto al…

Continua a leggere…

Fragola: “Per noi di Andare Oltre la pronuncia della magistratura amministrativa non rappresenta uno spartiacque tra ciò che è stato e ciò che sarà e, qualunque sia l’esito”

Lecce, 5 febbraio_ L’otto febbraio è alle porte e tutti i leccesi sono in attesa di sapere quale sarà il destino della città. Noi, che prima di tutto siamo cittadini come gli altri, riteniamo che la città non debba temere alcun contraccolpo politico o amministrativo. Attendiamo questo appuntamento con estrema…

Continua a leggere…