LECCE: I CARABINIERI INSEGUONO ED ARRESTANO VENTUNENNE ALLA GUIDA SOTTO L’EFFETTO DI STUPEFACENTI

Lecce,29 novembre_La scorsa notte, a Lecce, nel corso di un servizio di  perlustrazione personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lecce ha tratto in arresto nella flagranza dei reati di resistenza a Pubblico  Ufficiale, guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di oggetto atto ad offendere :Greco Mirko, cl.  97.

Il predetto veniva controllato a bordo di una monovolume, unitamente ad altro soggetto  presso un’area di servizio nel centro cittadino. Durante il controllo il passeggero è sceso dal mezzo dileguandosi mentre il veicolo si è dato alla fuga a forte velocità, determinando inseguimento la tangenziale e le vie del centro cittadino, alcune percorse anche contromano per circa 20 minuti.

Giunto alla rotatoria di viale Leopardi,  Greco è sceso dal veicolo dandosi alla fuga a piedi venendo però inseguito bloccato dai militari operanti dopo alcune centinaia di metri. All’interno del mezzo i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato un bastone sfollagente.

Greco sottoposto alle analisi ematiche per la verifica sull’assunzione di sostanze stupefacenti è stato trovato positivo. Il ventunenne dopo le formalità connesse all’arresto è stato  sottoposto agli arresti domiciliari.

I commenti sono chiusi.