Potenziamento delle Ferrovie Sud Est – intervento Consigliere Provinciale Antonio Tondo

Lecce,3 agosto_ La Provincia di Lecce non rimarrà sorda alla proposta-appello lanciata dal sindaco di Nardò Pippi Mellone e continuerà ad essere parte attiva in questa opera di ammodernamento della rete delle Ferrovie Sud Est che è stata finalmente avviata. Sarò io stesso a mettere l’argomento all’ordine del giorno.
Sono tre i punti segnalati dal sindaco Pippi Mellone e riguardano i maggiori centri dell’Arco Jonico Salentino:  Nardò, Copertino, Gallipoli, Casarano, Ugento. Centri caratterizzati da un forte traffico verso il capoluogo e dalla presenza di zone industriali rientranti nella strategia Zes.
Il primo intervento da fare è il Sistema di controllo marcia treno SCMT, che dovrà essere esteso all’intera rete salentina, in modo che i treni possano viaggiare sull’intera rete oltre i 50 km/h.


Il secondo intervento proposto, strategico ed innovativo, è la realizzazione di un tratto “Nardò – Ecotekne” passando da Copertino. In questo modo si velocizzerebbe di molto il trasporto dall’intero Arco Jonico Salentino fino a Lecce, rendendo conveniente, in termini di tempo e di spesa economica, l’uso del treno e assicurando un servizio efficiente per migliaia di studenti e lavoratori, i quali si muovono ogni giorno verso il polo universitario e verso Lecce.
Infine, ma non per ultimo, l’elettrificazione dell’intera dorsale jonica, in modo da assicurare l’interoperabilità col resto della rete nazionale.
Si tratta di lavori che serviranno a creare una sorta di circumsalentina e ad assicurare  un servizio di trasporto pubblico ecologico ed economico, adatto alle esigenze dei residenti, dei turisti e delle imprese. Non possono essere trascurate, infatti, le potenzialità del trasporto merci, legate alla strategia  Zes, che punta a stringere un rapporto forte tra le zone industriali e i porti (l’area di Nardò-Galatone sarebbe un ottimo polo logistico). Così come non possono essere trascurate le esigenze del turismo. La costa jonico-salentina è tra le più dinamiche e interessanti, con la presenza di località turistiche importanti come Ugento, Porto Cesareo, Nardò e la celebre Gallipoli. Proprio da questa città, nel settembre scorso, si levò forte la voce delle imprese. Il presidente dell’Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli,  Matteo Spada, sollecitò interventi urgenti. Un appello che ho subito condiviso e che adesso dobbiamo far diventare realtà.

Antonio Tondo –  Andare Oltre
Consigliere Provinciale Lecce con delega ai Trasporti
Consigliere Comunale della Città di Nardò

I commenti sono chiusi.