LIBRI: LOREDANA RUFFILI, “D’ARIA” EDIZIONI ESPERIDI

Venerdì 6 marzo 2020 alle ore 18.30, l’Auditorium della Chiesa Matrice (Via Brindisi) a Squinzano, accoglierà la presentazione ufficiale del nuovo romanzo di Loredana Ruffilli, dal titolo “D’aria”, edito da Edizioni Esperidi. Dopo il saluto del sindaco di Squinzano Gianni Marra e dell’assessore alla cultura Eleanna Bello, dialogheranno con l’autrice Lella Sisinni poetessa e Beppe Longo scrittore e già docente di Lettere. Interverrà l’editore Claudio Martino. Letture di brani saranno curate da Anna Legge sulle note del sax del maestro Lino Liaci. L’evento è patrocinato dal comune di Squinzano.

Il libro: La prima volta che la giovane avvocatessa Daria Marti incontra l’ambizioso artista Luca Maiorano, ci pensa un raggio di sole ad offuscarle la vista. Poi, sarà l’amore a farlo.
Eros, speranza, sconforto, audacia: sentimenti che emergono e si dissolvono con prepotenza in una storia d’amore scandita da due volontà, ciascuna con il proprio alibi, a volte evanescenti come vapore a volte affilate come bisturi.

L’autrice. Loredana Ruffilli (Squinzano 1961), docente di lingue straniere, ama profondamente la scuola e molte sono le sue passioni, in particolar modo il disegno, il canto e soprattutto la scrittura. Per alcuni anni, per l’Assessorato al Bilancio e Turismo di Squinzano, ha curato la presentazione della rassegna teatrale “Le Notti di San Giovanni”. Per l’Istituto Comprensivo “Teresa Sarti” di Campi Salentina, dove insegna, ha scritto tre soggetti inediti per la realizzazione di tre cortometraggi sperimentali per la scuola.
Per Publigrafic ha pubblicato Double-face: l’apparenza inganna (2005) e La cura dell’attimo (2007), per Lupo editore ha pubblicato Come lei mi insegna (2011), Una famiglia di sabbia (2015) e Ciao topolino (2018). Loredana si definisce indipendente, autoironica e libera nel pensiero.

Lascia un commento