ELEZIONI, REGIONALI NEL PIANO DEL GOVERNO NELL’ELECTION DAY 13-14 SETTEMBRE

Roma, 21 maggio _(ADK) La possibile data per l’election day che comprenderebbe elezioni amministrative, regionali e referendum sul taglio dei parlamentari potrebbe essere quella del 13 e 14 settembre. Il sottosegretario all’Interno, Achille Variati, ha ipotizzato infatti metà settembre.

Tuttavia, si apprende da fonti parlamentari, la data ipotizzata non incontrerebbe l’accordo di tutte le forze politiche. “Non c’è accordo”, dice un esponente della maggioranza in commissione Affari costituzionale dove è all’esame il dl Elezioni.

Un’unica tornata dunque come si legge nell’emendamento al dl elezioni presentato dalla relatrice del provvedimento, Anna Bilotti dei 5 Stelle, commissione Affari costituzionali alla Camera. Tutto si svolgerebbe in un election day di due giorni: tutta la giornata di domenica fino alle 23 e il lunedì fino alle 15. Il tutto tenendo conto delle necessità di sicurezza sanitaria. Si legge nel testo: “Al fine di assicurare il necessario distanziamento sociale, le operazioni di voto per le consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 nella giornata di domenica dalle ore 7 alle ore 23 e nella giornata di lunedì dalle ore 7 alle ore 15”.(ADK)

I commenti sono chiusi.