La Fionda di Parole : La qualità della vita in una città passa anche dai Deterrenti!

Nardò, 25 settembre Non pochi giorni fa un noto “ambientalista” locale sottolineava come l’abbattimento di “maestosi alberi d Tiglio a dimora da cinquant’anni in via A.Volta alle spalle della scuola di via Bellini, fosse un danno economico per tutta la comunità per il provato valore economico , di pregio in fatto di bellezza-tallone di Achille per noi neritini l’abuso del sostantivo femmine- per la sua componente di arredo per la città. ,Beni che il cittadino paga e poi … va nel dimenticatoio se non si interviene con una manutenzione ordinaria e straordinaria …

Manutenzione che per un ente pubblico vuol dire contratti diretti con ditte private con ulteriori costi che hanno , ovviamente, benefici sulla qualità della vita in una comunità. Infrastrutture efficienti, verde pubblico e servizi … va da se comprendere che un lampione che non illumina, una strada dissestata è una perdita economica e di salute.stress-nervosismo ecc. per i suoi cittadini …

La foto pubblicata è un esempio … Un segnalatore di velocità con tanto di sponsor “Comune di Nardò” posto in viale Nāṣiriya -località Pagani-alle porte della città. Innegabile la sua primaria utilità ; Deterrente a prescindere! Da cinque anni -secondo i ben informati- è li in barba alle regole. Uno strumento pagato con i nostri denari ma orfano di attenzioni ordinarie … Deterrente per assicurare quella sicurezza stradale che non basta mai … Un appello: che si ripristini il suo funzionamento …

I commenti sono chiusi.