Santa Caterina, con lo scooter precipita nello scavo della sua piscina in costruzione: muore 68enne

(GDM) 2 novembre_ Ha aperto il cancello della sua villa situata in località vacanze serene , lo ha oltrepassato guidando lo scooter e pochi metri dopo è precipitato con tutto il mezzo nello scavo aperto per la piscina in costruzione- secondo quanto riporta la gazzetta del mezzogiorno online . La dinamica della morte del neritino  ricostruita dai Carabinieri. La vittima era Raffaele Sanasi di 68 anni, originario di Nardò . La morte risalirebbe a sabato scorso, da quando il 68enne risultava irreperibile. Lunedì mattina alcuni operai del cantiere hanno rinvenuto il corpo dell’uomo, finito su un cumulo di pietre. .(GDM)

I commenti sono chiusi.