Alleanze contro Mellone2.zero : Losavio & Cozza corrono insieme …

La quadratura delle alleanze arriva al capolinea fra l’avv.Cozza e il dott.Losavio.  Accumunati da un antagonista comune , l’avv.Mellone candidato al secondo mandato, arriva nella giornata odierna il comunicato di un “matrimonio” più dettato dalla dote dei numeri che da un programma elettorale condiviso.

Un programma  a cui non mancano temi a cui far meglio di un mandato Mellone ,a promesse ,diventa un cammino in salita arduo ma non impossibile.

Si rivolgono  ad un elettorato moderato che dovrà decidere nell’urna elettorale se affidarsi ad una politica di posizione documentata di un passato certo e un cammino che in cinque anni ha cambiato la città al netto delle polemiche “politiche” per partito preso .  (cosimo potenza) 

 
 
L’ALLEANZA È STATA STIPULATA!
I candidati sindaci Giuseppe Cozza e Pierpaolo Losavio oggi si sono incontrati ed hanno convenuto sulla necessità di aprire un comune dialogo costruttivo in ordine alle rispettive piattaforme programmatiche.
Dal punto di vista politico intendono rivolgersi alle diverse componenti sociali che si rifanno alle tradizioni cattolica, popolare, liberale, socialista e laica al fine di rispondere alle diverse istanze e sensibilità dei cittadini perché, guardando all’interesse generale, intendono finalizzare il loro impegno per risolvere i problemi della città.
La condizione in cui è stata ridotta Nardò e l’isolamento in cui è stata posta da parte dell’attuale Amministrazione porta i due candidati ad elaborare un diverso e comune progetto di Città: non basta infatti realizzare piste ciclabili o asfaltare o rifare il tappetino bituminoso di qualche strada.
Occorre invece dare risposte concrete alle tante altre necessità come quelle dell’ambiente (discarica, scarico dei reflui a mare, compresi quelli di Porto Cesareo, canale Asso, abbandono incontrollato dei rifiuti, ecc….), salute, sicurezza, lavoro, economia ( settori produttivi quali artigianato, commercio, turismo, agricoltura, ecc…), scuola, sviluppo e gestione del territorio e tutela delle fasce deboli, completamente dimenticate da chi in questi quasi cinque anni ha governato la città.
I due candidati hanno concordato di marciare insieme al fine di superare i personalismi per dimostrare concretamente che la politica di fronte ai problemi di Nardò deve superare aprioristiche chiusure guardando invece alle reali necessità della cittadinanza.
Nardò, 13.02.2021
Giuseppe Cozza Pierpaolo Losavio

I commenti sono chiusi.