ISPETTORI DEL LAVORO A LECCE. SANZIONI AMMINISTRATIVE E SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’

I Carabinieri della Compagnia di Lecce in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Lecce, Spesal Lecce Nord e ITL di lecce, hanno eseguito un accesso ispettivo presso un’attività commerciale, a seguito del verificarsi nei giorni scorsi di diversi casi di contagio da Covid-19.

Nella circostanza veniva accertata la presenza al lavoro di circa 15 dipendenti facenti parte di 3 diverse ditte. Sono state rilevate 3 violazioni amministrative per un importo totale di euro 2400,00 in quanto i responsabili aziendali, non avevano formato e informato i lavoratori dipendenti, per carenza di materiale igienizzante, per non aver adottate misure sufficienti atte a prevenire il contagio in relazione all’assenza dei servizi igienici dedicati al personale esterno (quali fornitori).

Analogamente nella serata del 23 marzo 2021, a Surbo, un’attività di ristorazione è stata sanzionata perché nel corso dell’intervento i Carabinieri hanno sorpreso tre clienti intenti a consumare generi alimentari, in violazione delle norme in vigore.

Comminate sanzioni amministrative per complessivi 1600 euro e disposta la sospensione dell’attività per 5 giorni.

I commenti sono chiusi.