A Nardò nasce Collettiva: l’organizzazione politica creata dai giovani per immaginare la città del futuro.

Quindi la terza via-quella vera-in politica esiste a Nardò. Finalmente una ventata di aria fresca in città quando parliamo di politica. Come più volte scritto, su questo portale di informazione, abbiamo evocato la rinascita di una politica di sinistra o affini- secondo le angolazioni con cui si guarderà al domani- che sia antagonista e-qui osiamo un po’- di quella “rivoluzione” intrapresa da Mellone & Co. a cui occorre riconoscere la paternità di aver intrapreso una crociata per  svecchiare una classe politica orfana di una continuità generazionale. Si chiama Collettiva, secondo quanto scrive Giorgio Calcagni deus ex machina, l’organizzazione politica  pronta a far parlare di se in un contesto politico dove il vecchio che si rinnova, certamente, ha fatto il suo tempo.(n.d.r) 

 

Giorgio Calcagni

La nostra organizzazione politica, Collettiva, nasce con l’intento di raccogliere le istanze dei giovani neretini che aspirano a una città rinnovata nello spirito e nelle prospettive.

Siamo giovani tra i 18 e i 35 anni, studenti e lavoratori, cittadini che vogliono partecipare attivamente alle scelte politiche del nostro territorio. Vogliamo più attenzione alle infrastrutture sociali e sui temi dell’inclusività, della sostenibilità ambientale, della formazione permanente dei giovani, dell’apertura di nuovi spazi di socialità e dibattito culturale.

Il 29 marzo abbiamo lanciato un appello in cui ci rivolgiamo a tutti coloro che avvertono la necessità di rilanciare queste tematiche e metterle al centro dell’agenda politica dei prossimi anni. In appena tre giorni, abbiamo raccolto quasi duecento firme.

Non siamo una formazione legata a una delle liste in competizione per le prossime elezioni amministrative, ma, per il momento, vogliamo essere una fucina di idee per alimentare il dibattito e la partecipazione. 

Vogliamo che le nostre esperienze, maturate sia a Nardò che altrove, possano essere il punto di partenza per una riflessione innovativa sulla città del futuro. Vogliamo fare la nostra parte con spirito di collaborazione e apertura al dialogo con tutte le forze politiche, per crescere non solo come individui, ma come collettività.

 

 

Di seguito le nostre pagine social e l’appello alle generazioni del futuro.

 

Appello —> https://bit.ly/appellocollettiva

 

Pagina Facebook —> https://www.facebook.com/collettiva.nardo/posts/104495421742143 

 

Pagina Instagram —> https://www.instagram.com/p/CNAVYQEnV4Q/

 

Per ulteriori info e domande, contattare Giorgio Carcagni al +39 327 811 7381

I commenti sono chiusi.